Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le associazioni Just Life® e Proloco Borghetto D’Arroscia inaugurano la nuova sede

L'inaugurazione sarà sabato 15 ottobre alle 17.30

Borghetto D’Arroscia. Sabato 15 ottobre alle 17.30 sarà inaugurata la nuova sede dell’Associazione Pro Loco Borghetto d’Arroscia e Frazioni unitamente a quella dell’Associazione – centro di altra formazione al soccorso Just Life®.

“Questo appuntamento – dichiara Marco Forno, Presidente Pro Loco e Commissario Straordinario Just Life® – vuole essere un’importante occasione di incontro con i nostri iscritti, i cittadini, le istituzioni locali e altri interlocutori significativi per le nostre organizzazioni”.

“Le due realtà – prosegue Forno – seppur diverse in termini di scopi sociali contribuiranno a far si che il nostro
comprensorio ottenga una spinta verso maggiori aggregazione sociale, sicurezza e salute dei cittadini, promozione
turistica”.

Da una parte l’Associazione Just Life® ha tra i propri scopi (Commissario Straordinario Marco Forno):

• Corsi Certificativi di Rianimazione Cardiopolmonare con Utilizzo di Defibrillatore Semiautomatico Esterno
(recentemente l’intero personale comunale è stato certificato);
• Corsi in materia di Disostruzione delle Vie Aeree adulto e pediatrico;
• Corsi di Primo Soccorso Pediatrico;
• Addestramento Soccorritori base ed avanzato.

Tra le attività socialmente utili figurano:
• sensibilizzazione sugli effetti di alcool e droghe alla guida avvalendosi anche dell’apporto di medici e forze
dell’ordine (a tal proposito è di Just Life® la proposta in discussione presso il Consiglio Regionale di “tassare”,
attraverso il pagamento del soccorso, coloro che vengano soccorsi sotto l’effetto di tali sostanze);
• attività di massima sensibilizzazione e divulgazione alla cultura dell’utilizzo del defibrillatore semiautomatico
esterno;
• organizzazione di eventi atti a sensibilizzare l’utenza su temi socialmente utili.

Dall’altra l’Associazione Pro Loco Borghetto d’Arroscia e Frazioni che, tra i propri scopi sociali, ha:

• svolgere fattiva opera per organizzare turisticamente la località, proponendo alle Amministrazioni
competenti il miglioramento estetico della zona e tutte quelle iniziative atte a tutelare e valorizzare le
bellezze naturali nonché il patrimonio culturale, storico – monumentale ed ambientale, attivando ogni
possibile forma di collaborazione con enti pubblici e privati;
• promuovere e organizzare, anche in collaborazione con gli Enti Pubblici e/o privati, iniziative (convegni,
escursioni, spettacoli pubblici, mostre, festeggiamenti, manifestazioni sportive, fiere enogastronomiche
e/o di altro genere, nonché iniziative di solidarietà sociale, recupero ambientale, restauro e gestione di
monumenti, ecc.) che servano ad attirare e rendere più gradito il soggiorno dei turisti a Borghetto
d’Arroscia e la qualità della vita dei residenti, ;
• sviluppare l’ospitalità, l’educazione turistica d’ambiente e la conoscenza globale del territorio, e più in
generale sensibilizzare la popolazione residente nei confronti del fenomeno turistico;
• stimolare il miglioramento delle infrastrutture e della ricettività alberghiera ed extra alberghiera;
• preoccuparsi del regolare svolgimento dei servizi locali (interessanti il turismo) svolgendo tutte quelle
azioni atte a garantirne la più larga funzionalità;
• collaborare con gli Organi competenti nella vigilanza sulla conduzione dei servizi pubblici e privati di
interesse turistico, verificando soprattutto il rispetto delle tariffe proponendo, se del caso, le opportune
modificazioni;
• curare l’informazione e l’accoglienza dei turisti, anche tramite la gestione degli Uffici d’Informazione
previsti dalla Legge vigente in materia.;
• promuovere e sviluppare la solidarietà e il volontariato nonché l’aggregazione sociale, attraverso attività
nel settore sociale e del volontariato a favore della popolazione della località (proposte turistiche
specifiche per la terza età, progettazione e realizzazione di spazi sociali destinati all’educazione, alla
formazione e allo svago dei minori, iniziative di coinvolgimento delle varie componenti della comunità
locale finalizzate anche all’eliminazione di eventuali sacche di emarginazione, organizzazione di itinerari
turistico – didattici per gruppi scolastici, scambi da e per l’estero per favorire la conoscenza del territorio, la
cultura del medesimo anche ricollegando i valori del nostro territorio e della nostra cultura con quelli degli
emigrati residenti all’estero).

Fanno parte del Direttivo i Sigg.:

Marco Forno (Presidente)
Enrico Ferrari (Vicepresidente)
Mario Massa (Segretario Tesoriere)
Marco Carezzana
Silvio Iannone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.