Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Cosio d’Arroscia nasce l’Associazione Vallinmusica

Con l'intento di riportare l’attenzione su un patrimonio culturale di grande valore e purtroppo parzialmente sommerso

Cosio d’Arroscia. Dopo il successo di pubblico e di critica raccolto quest’estate dalla Rassegna “VALLINMUSICA – Itinerari Organistici nelle Valli Arroscia e Impero” nasce l’Associazione Vallinmusica con sede a Cosio d’Arroscia.

Il Presidente è Don Enrico Giovannini, parroco di ben 4 parrocchie della Valle Arroscia, che con il suo entusiasmo e la sua popolarità è riuscito a coinvolgere uno staff che vede come vicepresidente il dott. Sebastiano Carrara e come direttori artistici i Maestri Roberto Grasso e Andrea Verrando. L’Ufficio stampa è curato dalla dott.ssa Daniela Apolloni e la segreteria da Katia Lanteri.

L’Associazione ha l’intento di riportare l’attenzione su un patrimonio culturale di grande valore e purtroppo parzialmente sommerso. La rassegna della scorsa estate ha avuto il merito di far conoscere al pubblico alcune tra le più belle chiese dell’entroterra imperiese che hanno ospitato concerti e organisti di altissimo livello.
L’organo è uno dei pochi strumenti musicali strettamente legato alla propria storia millenaria, fatta di arte, di cultura, di religiosità singola e collettiva. L’Associazione Vallinmusica si propone di far conoscere, promuovere e valorizzare la storia e la ricchezza presenti nel comprensorio territoriale dell’imperiese e non solo; infatti il progetto intrapreso è volto a coinvolgere anche l’Alta Val Tanaro che sarà compresa nel prossimo programma musicale dell’Associazione.

L’intento è quello di valorizzare l’immenso patrimonio di organi antichi conservati sul nostro territorio permettendo al pubblico di conoscere questo antico strumento. Accanto al percorso musicale, vi è quello storico artistico, alla scoperta delle tante chiese che, presso località e frazioni anche poco conosciute, conservano gli strumenti originali e ospiteranno i concerti.

E’ ambizione e desiderio di Vallinmusica pervenire anche al restauro di strumenti particolarmente preziosi che le nostre chiese hanno protetto nei secoli ma che hanno bisogno di lavori urgenti di risanamento e manutenzione.

L’Associazione ha già iniziato un lavoro volto al recupero di alcuni organi che necessitano di interventi urgenti. Per svolgere queste attività c’è bisogno dell’aiuto di Enti e di privati che possano supportare questo progetto e sostenere anche l’ampio programma musicale che inizierà il 26 novembre a Cosio d’Arroscia nella cornice
dell’Oratorio dell’Assunta dove si esibirà al clavicembalo l’artista Catalina Vicens.

Il nuovo programma di Vallinmusica prevede infatti una serie di appuntamenti gratuiti, secondo un programma che comprende anche ospiti internazionali e partiture dall’epoca rinascimentale fino alla contemporanea .Ma Vallinmusica non è solo musica organistica, all’interno della programmazione 2016/2017 infatti ci saranno occasioni per poter ascoltare piccoli e grandi ensambles specializzati in musica antica e contemporanea.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.