Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Zagarella indagato, Capacci: “Chiarisca la sua posizione, dell’indagine non sapevo nulla”

Situazione delicata in Comune con il vicesindaco finito nel vortice di un'inchiesta della magistratura

Più informazioni su

Imperia. “Non sono a conoscenza di questo provvedimento, è un’ informazione che apprendo in questo momento. Sono una persona garantista, l’autorità giudiziaria farà chiarezza. Vista però la gravità del ripugnante reato contestato ritengo opportuno, per il bene della Città, un suo passo indietro almeno fino a quando la sua posizione non sarà chiarita”. Le parole sono del sindaco Carlo Capacci dopo che il suo vicesindaco Giuseppe “Beppe” Zagarella risulta essere indagato dalla Procura per favoreggiamento in un’inchiesta che riguarda un suo socio di studio.

Null’altro ha voluto aggiungere il primo cittadino non solo per la delicatezza del caso, ma anche per una questione di delicatezza anche politica.

Oggi si riunisce il consiglio comunale e il vicesindaco Zagarella sarà presente, ma è comprensibile che sarà tutt’altro che un’assemblea serena, almeno per lui. Giusta comunque la reazione del sindaco Capacci che preferisce offrire l’opportunità a Zagarella di fare un passo indietro in attesa che la sua posizione giudiziaria possa essere chiarita.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.