Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Welfare: 523 mila euro per i servizi alla prima infanzia in strutture private accreditate

Vicepresidente Viale: “un ulteriore contributo concreto anche per la riduzione delle rette a carico delle famiglie”

Più informazioni su

Genova. Approvato dalla Giunta regionale, su proposta della vicepresidente e assessore alle Politiche sociosanitarie Sonia Viale, lo stanziamento di 523 mila di euro per i servizi educativi per la prima infanzia, ai centri bambine e bambine e ai servizi domiciliari.

“L’offerta di servizi rivolti alla prima infanzia – commenta la vicepresidente Viale – è essenziale per la conciliazione lavoro-famiglia. Le risorse messe a disposizione dalla Giunta sono finalizzate al sostegno dei costi di gestione anche nella prospettiva della riduzione dell’importo delle rette a carico delle famiglie per i servizi dedicati alla prima infanzia di strutture private accreditate. Nell’integrazione dei servizi sociosanitari, che stiamo affrontando nella riforma, intendiamo anche predisporre misure ad hoc rivolte alle famiglie per dare un concreto supporto ai genitori”. Lo stanziamento si aggiunge ai 2,5 milioni di euro, deliberati a marzo, per i servizi educativi comunali per la prima infanzia per l’ampliamento di nido e micronido pubblici, estensione degli orari di attività e riduzioni delle rette.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.