Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Vele d’Epoca Imperia, mezz’ora di fuochi piromusicali per l’arrivederci al 2018

Edizione speciale anche perché ricorreva il trentennale dell'evento promosso dall'Assonautica insieme a enti locali

Imperia. Adele, Coldplay, Swedish House Mafia, le loro canzoni hanno accompagnato lo spettacolo piromusicale andato in scena questa sera a Borgo Marina in occasione del raduno delle Vele d’Epoca.

Uno show iniziato alle 22,30 e andato avanti fino alle 23 seguito da migliaia di persone nel quartiere turistico portorino tirato a lucido per la penultima giornata dell’evento velico internazionale promosso da Assonautica in collaborazione di enti locali e del Comune.
(Le foto sono di Inside Video Imperia)

Quella di quest’anno era la diciannovesima edizione con oltre settanta scafi che si sono dati battaglia in questi giorni di vento e di sole nel mare di Imperia. Tantissima la gente che questa sera ha affollato Calata Anselmi per ammirare la bellezza di questi legni che hanno incantato anche tanti appassionati di mare e di vela. Le autorità hanno assistito allo spettacolo dalla terrazza dell’ex capitaneria di porto.

fuochi vele d'epoca

Sarà un’edizione da ricordare anche per la presenza di personaggi conosciuti come Mauro Pelaschier (ex timoniere di Azzurra), Russell Scoutts (che ha vinto 5 volte la Coppa America), Andrea Lo Cicero (ex pilone della Nazionale di rugby) imbarcati su scafi altrettanto importanti come “Leonore”, “Eilean” e “Chinook”. “Un’edizione davvero speciale anche perché quest’anno si festeggiava il trentennale delle Vele d’Epoca che erano decollate nel 1986″, ha detto soddisfatto Lucio Carli. Grande la soddisfazione da parte del sindaco Carlo Capacci: “Questo raduno ha davvero coinvolto tutta la città. Bello sarebbe organizzare l’evento ogni anno e non ogni due. Da lunedì studieremo se ciò sarà possibile farlo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.