Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Un assegno di 2.400 euro per l’asilo di Riva Ligure

La Fondazione utilizzerà i soldi per sostenere le spese di manutenzione della struttura

Riva Ligure. Nonostante siano passati solo quattro mesi dalla costituzione dell’Associazione “Amici dell’Asilo Infantile San Giuseppe di Riva Ligure” il frutto del lavoro con impegno di tanti Volontari di tutte le associazioni Rivasche ieri lo si è visto con il prezioso dono che è stato fatto alla Fondazione che gestisce l’omonimo Asilo di Riva Ligure: un bel assegno di 2.400 euro che la Fondazione utilizzerà per sostenere le spese di manutenzione della struttura.

E non poteva essere meglio dopo che l’Asilo di Riva Ligure ha compiuto recentemente 120 anni di ininterrotta attività al servizio dei bambini.

Nato nel 1896 grazie a Suor Angela Gatti, la struttura è sempre stata al centro della vita sociale di Riva Ligure e la consegna del prezioso dono ha riunito ieri la Fondazione, con il Parroco Don Piero Lanza ed i Consiglieri di amministrazione, i Rappresentanti del Comune con in testa il Sindaco Giorgio Giuffra e la Consigliera Martina Garibaldi, tutto il Corpo Insegnanti e gli Assistenti, i genitori ed i parenti di tanti bimbi ospiti della struttura.

L’Associazione “Amici dell’Asilo”, di comune accordo con le altre Associazioni di Riva Ligure, ha organizzato diversi eventi che hanno permesso di raccogliere la somma che è stata messa a disposizione della Fondazione. Altri eventi sono in programma a partire dalla tradizionale Cena di San Maurizio, cena nei carruggi, che si terrà a Riva Ligure sabato 17 settembre (il cui ricavato andrà però a favore dei terremotati del Centro Italia) e con la Fiera di San Maurizio in programma domenica 25 settembre: una bancarella sarà gestita dagli “Amici dell’Asilo” per raccogliere fondi sempre in favore dell’Asilo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.