Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Trentaquattro anni fa moriva Grace Kelly, la principessa più amata di sempre

L’attrice americana poi diventata Principessa di Monaco, in seguito al matrimonio con Ranieri III Grimaldi, si trovava in auto con la figlia minore, Stefanie

Più informazioni su

Monaco. La notte del 13 settembre 1982, a soli 52 anni, moriva in un incidente stradale Grace Kelly. L’attrice americana poi diventata Principessa di Monaco, in seguito al matrimonio con Ranieri III Grimaldi, si trovava in auto con la figlia minore, Stefanie, sulla stessa strada percorsa a fianco di Cary Grant in “Caccia al ladro”, uno dei tre film di Alfred Hitchcock in cui fu protagonista.

Riconosciuta e ricordata da tutti come una delle donne più belle e sensuali di sempre, la “principessa di ghiaccio” o di “ghiaccio bollente” come veniva chiamata, aveva lasciato il grande schermo in nome dell’amore. Quello stesso amore che il 19 aprile 1956 la vide convolare a nozze con il principe di Monaco, e le aprì la strada per diventare la governante ancor oggi più amata da tutti i monegaschi.

Quando la sua auto precipitò giù per quella fatale scarpata, infatti, la perdita segnò duramente non solo la famiglia reale ma tutto il popolo del piccolo stato. Ogni uomo e ogni donna le riconosceva il merito di aver reso Monte Carlo una delle mete più ricercate dal jet set internazionale; di averlo salvato dai tentativi di annessione alla Francia e di Charles de Gaulle; di averlo amato come fosse la sua America.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.