Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Terremoto in Centro Italia, Lega Nord Liguria: “Tutti d’accordo, ma il Movimento 5 Stelle dice no. E’ vergognoso”

Gruppo regionale Lega Nord Liguria: "Solidarietà ai terremotati, ma non dal M5S. Mille euro a consigliere a favore dei Comuni colpiti dal terremoto in Centro Italia"

Liguria. Il Gruppo regionale Lega Nord Liguria afferma: “Oggi nel corso della riunione dell’Ufficio di presidenza integrato, dove erano presenti tutti i capigruppo regionali, i rappresentanti della giunta e i presidenti di Commissione, a seguito di un ordine del giorno predisposto dalla Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni d’Italia, si era deciso di devolvere 1.000 euro a consigliere e ad assessore, a favore dei Comuni colpiti dal terremoto per opere di ricostruzione e messa in sicurezza del territorio.

Gli esponenti del gruppo consiliare M5S, però, si sono rifiutati di aderire alla proposta, dicendo che loro versano già mensilmente una quota dello stipendio per un fondo, di volta in volta destinato a vari progetti, che in questo caso riguarderà i terremotati. Anche i consiglieri e gli assessori della Lega Nord mensilmente devolvono cifre al movimento politico, che poi possono essere usate per progetti con scopi umanitari, come è avvenuto in passato.

E’ stato vergognoso, da parte dei pentastellati, non aderire all’iniziativa a favore dei terremotati, ma è ancora più vergognoso cercare giustificazioni di questo tipo. Infatti, una cosa non esclude l’altra: si possono benissimo raccogliere quote dello stipendio da destinare al fondo di partito e, allo stesso tempo, sborsare 1.000 euro per un progetto mirato per la ricostruzione e la messa in sicurezza dei Comuni colpiti dal terremoto.

Inoltre, la presa di posizione dei consiglieri del M5S ha impedito che oggi venisse votato l’Ordine del giorno che chiedeva anche alla UE di sottrarre dai calcoli del patto di stabilità tutti gli investimenti destinati alla ricostruzione in Centro Italia”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.