Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Sprofondo Onlus, Avis Imperia e Integrabili insieme per la Vamperia Bowling foto

Ben 4 piste del Bowling di Diano Marina sono state interessate dalle quattro squadre composte dagli associati delle tre associazioni della provincia

Più informazioni su

Diano Marina. Ieri 11 settembre si è consolidata la partnership tra il Gruppo Sprofondo Imperia Onlus, l’Avis Imperia e la Polisportiva Integrabili. Ben 4 piste del Bowling di Diano Marina sono state interessate dalle quattro squadre composte dagli associati delle tre associazioni della provincia.

Il 23 agosto 2016 c’era stata sulle piste da bowling di Diano Marina la prima uscita pubblica del Vamperia Bowling.
Il V.I.T.A. B. (Vamperia Imperia Team Avis Bowling) nasce dalla sincrasi delle parole Vampiri e Imperia. Alcuni clownterapeuti della squadra Clown Per Bene del Gruppo Sprofondo Imperia Onlus, incontratisi per un panino e una birra, hanno dato vita prima alla sezione Imperiese dell’Avis e poi ad una squadra di Bowling di cui fanno parte persone con disabilità.

La squadra ha scelto il bowling come uno degli sport più semplici e facili da praticare, ma soprattutto adatto ai gruppi, che possono chiacchierare e svagarsi tra un tiro e l’altro; insomma fare gruppo e divulgare la cultura della donazione di sangue ed emoderivati.

Si ringrazia il Bowling di Diano, nella persona dell’Ing. Giuseppe Leotta per le particolari e generose facilitazioni che ci mette a disposizione. La compagine imperiese giocherà ogni seconda domenica del mese presso il bowling di Diano Marina.

Nota di colore della serata è stata la generosità di un poliziotto svedese in vacanza a Diano, Scarlet Pimpernel, che , entusiasta e commosso dall’evento, ha voluto offrire il gelato ai ragazzi per contribuire in modo suo ad una serata così magica e speciale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.