Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Sanremo, il progetto “Lavanda” fa formazione: studentessa al Summer School of Floriculture

Organizzato dalla Società di Ortoflorofrutticoltura Italiana in collaborazione con il CREA-FSO di Sanremo

Sanremo. Il progetto Lavanda Riviera dei Fiori nell’ambito del programma di formazione dei giovani e nella divulgazione della conoscenza del proprio Territorio anche quest’anno ha sostenuto le spese per l’inserimento di un giovane alla Summer School of Floriculture Agricoltura di montagna.

Il corso offre un’ampia conoscenza del comparto colturale delle piante floricole e officinali con particolare attenzione agli aspetti più innovativi delle tecniche di coltivazione e produzione, in un ambito importante, come quello montano.

Dopo la presenza dello sorso anno di una studentessa del comune di Cosio di Arroscia, quest’anno il progetto Lavanda della Riviera dei Fiori ha premiato una universitaria del comune di Caprauna. In questo modo i promotori del progetto vogliono dare un segnale forte sulla necessità di promuovere a 360° il territorio con tutte le sue peculiarità incentivando i giovani a presidiare il proprio territorio che può diventare la loro carta vincente.

Il Territorio si allarga aumenta il numero degli Amministratori che credono nel progetto e nella possibilità di dare un’opportunità alle proprie aziende per un rilancio del territorio. Attualmente il Territorio “Lavanda Riviera dei Fiori”è composto da: Airole, Albenga, Alto, Armo, Arnasco, Caprauna, Castel Vittorio, Cipressa, Cisano sul Neva, Cosio di Arroscia, Dolceacqua, Dolcedo, Garlenda, Mendatica, Montegrosso Pian Latte, Nasino, Olivetta San Michele, Onzo, Ormea, Perinaldo, Pietrabruna, Pigna, Pornassio, Prelà, San Lorenzo al Mare, Santo Stefano al Mare, Seborga, Stellanello, Testico, Vasia, Vendone, Villanova d’Albenga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.