Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Sanremo Attiva porta la pratica del bookcrossing in consiglio comunale e in città

Approvato all'unanimità

Sanremo. La consigliera Antonelli di Sanremo Attiva ha presentato un ordine del giorno per sollecitare l’amministrazione all’ubicazione di aree pubbliche dove poter lasciare dei libri in maniera casuale, i quali possano essere condivisi con altre persone. Si chiama bookcrossing e la consigliera degli arancioni porta in assemblea questa pratica che sarebbe un input in più per la diffusione della lettura e della condivisione.

Queste aree ad esempio sono presenti all’ospedale “Borea” messe lì grazie al contributo dell’associazione Sanremo Sostenibile.

La pratica condivisa anche da Forza Italia e Pd, viene approvata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.