Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Raccolta firme per la cannabis libera, passa anche da Imperia l’iniziativa nazionale dei Radicali: “Legalizziamo Days”

In città si potrà votare a Oneglia in via San Giovanni, dalle 9,30 alle 12,30

Più informazioni su

Imperia. Passa anche per il capoluogo l’iniziativa di doma, sabato 24, e domenica 25 settembre dei Radicali Italiani e Associazione Luca Coscioni: il “Legalizziamo Days”, ovvero un weekend di raccolta firme in tutta Italia sulla legge di iniziativa popolare “Legalizziamo!” per la cannabis legale.

In città si potrà votare a Oneglia in via San Giovanni, dalle 9,30 alle 12,30. I locale banchetto di raccolta firme è del Gruppo Radicale Adele Faccio – “G.R.A.F.”

Sono decine oltre a Imperia – si legge in una nota – le citta’ dove i cittadini potranno firmare, tra cui: Asti, Avellino, Bari, Bologna, Bolzano, Caserta,Catania,
Firenze, Foggia, Genova,Milano, Modena, Napoli, Pagani, Parma, Pistoia, Racale, Ravenna, Roma, Rossano Calabro, Savona, Senigallia, Sondrio, Torino, Trieste, Varese. Sul sito
della campagna Legalizziamo! sono disponibili tutte le informazioni.

“La discussione in parlamento del disegno di legge sottoscritto dai circa 300 parlamentari dell’intergruppo Cannabis Legale segna un momento storico della quarantennale battaglia antiproibizionista. Non bisogna illudersi, pero’, che l’obiettivo della legalizzazione sia ormai a portata di mano – spiegano il segretario di Radicali Italiani Riccardo Magi, e il segretario dell’Associazione Luca Coscioni Filomena Gallo – Il cammino del ddl e’ stato subito minato da migliaia di emendamenti e ora rischia di essere affossato in commissione per una questione di equilibri politici. Con Legalizziamo! vogliamo sostenere l’iter parlamentare portando il dibattito su proposte ancora piu’ avanzate per evitare compromessi al ribasso come sulle unioni civili”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.