Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Nasce Sanremo expo, una nuova rete d’impresa per l’organizzazione di fiere ed eventi

I soggetti fondatori sono Consorzio Gruppo Eventi di Roma, Nyala Wonder Travel dmc di Sanremo e Innovation Media di Bordighera. La presidenza è affidata alla Dott.ssa Corrent

Sanremo. Nasce Sanremo expo, una nuova rete di impresa volta alla realizzazione e promozione di fiere, mostre, eventi, manifestazioni e meeting. Una realtà societaria che unisce quattro professionalità complementari, locali e non: la dott.ssa Graziella Corrent, commercialista sanremese nel ruolo di Presidente; Nyala Wonder Travel dmc di Igor Varnero, Innovation Media di Luca Giovannetti e il romano Consorzio Gruppo Eventi di Vincenzo Russolillo.

“Obiettivo di Sanremo expo” – introduce Giovannetti – “è di dar vita a un programma di eventi propri dando una risposta concreta a organizzatori terzi che intendono portare i loro eventi personali a Sanremo”. “La scelta di creare una rete di impresa” – continua Varnero –“ risiede anzitutto nel fatto che è oggi uno degli strumenti societari più snelli per dar vita a una operatività strutturata in grado di riunire professionalità e aziende già attive e consolidate sul nostro territorio. Sanremo expo si differenzia da altre simili realtà presenti per la sua organizzazione fieristica e pur essendo aperta a chiunque, solamente chi condivide questa sua stessa importante filosofia può entrarne a far parte. Da  sottolineare che Sanremo expo non vuole fare concorrenza a reti di impresa preesistenti, ma anzi, ha tra i suoi obiettivi quello di lavorare in sinergia per il solo bene di Sanremo. Il nostro solo obiettivo è quello di dar vita a iniziative che possano poggiare su fondamenta solide, strutturate in maniera tale da diventare stabili nel tempo, accogliendo organizzatori provenienti da tutta Italia e facendo in modo che il loro lavoro non costituisca un mordi e fuggi”.

Casa Sanremo a Febbraio,  Sanremo Bike Expo a giugno, Kinder Time a Maggio, e ancora Sanremo Art & Comics  a settembre, Wine in Sanremo, Dispensa Italiana e Casa Tenco a ottobre e infine Disco Days a dicembre: ecco il calendario provvisorio di eventi e manifestazioni 2017 che vedranno Sanremo expo coinvolto come organizzatore o come supporto organizzativo.

“Un calendario” – precisa Russolillo – “che è solo un abbozzo, in quanto vedrà un arricchimento. In ogni caso, nessuno degli eventi proposti sarà finanziato pubblicamente, ma tutti godranno unicamente di sponsorizzazioni private e investimenti di un gruppo di aziende che credono nella città di Sanremo.  Alcuni eventi avranno il sostegno del Comune, altri no, ciascuno di essi porterà però all’amministrazione un lauto introito a cominciare dalla rinascita di quell’importante struttura che è il Palafiori”.

La location di riferimento per le diverse attività sarà infatti il Palafiori di corso Garibaldi a cui si aggiungeranno altri siti del territorio comunale nonché di città vicine per diversificare e aumentare al massimo la capacità di accoglienza.

“Unica raccomandazione” – conclude Corrent che avrà il compito di rappresentare Sanremo Expo con le istituzioni e con i cittadini – “è che Sanremo abbracci le iniziative che verranno realizzate, che Sanremo partecipi con entusiasmo a ciascuna di esse non solo quelle di più ampio richiamo mediatico. Perché solo così Sanremo potrà crescere”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.