Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Nasce il gruppo “Bordighera Mia” dei dissidenti Bozzarelli e Sapino che escono dalla maggioranza

"Noi porteremo avanti il nostro compito fino alla fine del mandato", ha dichiarato il sindaco

Bordighera. E’ ufficiale, Mauro Bozzarelli e Stefano Sapino sono usciti dal gruppo di maggioranza “Progetto Bordighera” per fondare un nuovo gruppo consiliare: “Bordighera mia”. La comunicazione ufficiale è stata protocollata questa mattina a Palazzo Garnier. I due consiglieri lamentano una mancata partecipazione alle decisioni prese dalla giunta in questi anni di governo: questo sarebbe il motivo alla base della scelta di abbandonare il gruppo del sindaco Pallanca. “Bozzarelli ci ha comunicato di voler mantenere il suo ruolo di presidente del consiglio comunale”, ha dichiarato il sindaco, “Ma noi siamo contrari. La decisione verrà comunque presa questa sera durante una riunione di maggioranza”. Impossibile, secondo Pallanca, lasciare che sia il fondatore di un gruppo “ibrido” a ricoprire la carica di presidente del consiglio.

E ora cosa accadrà? Sia che “Bordighera mia” venga considerato un gruppo di maggioranza che di opposizione, Pallanca avrà sempre i numeri per governare: restano infatti nove i suoi consiglieri, contro agli otto composti dalla minoranza vera e propria e dai “fuoriusciti” del suo gruppo. “Noi porteremo avanti il nostro compito fino alla fine del mandato”, ha dichiarato il sindaco, “In un biennio abbiamo finanziato lavori per 12 milioni di euro: li porteremo a compimento”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.