Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Maigret e Don Camillo rivivono nelle tele del bordigotto Agostino Molon foto

Molon espone fino al 30 settembre al Circolo Artistico Sanremo (ex Stazione ferroviaria).

Sanremo. Il commissario Maigret (rappresentato dall’inconfondibile Gino Cervi), o PepponeDon Camillo che grazie a Fernandel ancor oggi tutti amano. Indimenticati personaggi che vivono per sempre nella letteratura e nelle nostre memorie ed oggi anche attraverso le tele che l’artista espressionista figurativo Agostino Molon espone fino al 30 settembre nei locali del Circolo Artistico Sanremo (ex Stazione ferroviaria) con ingresso da piazza C. Battisti 3 e/o pista ciclabile.

Tra i tanti dipinti della sua antologica sanremese 2016, visitabile dalle ore 16 alle ore 19,30, anche il grande Lucio Dalla, un’affascinante nudo femminile ed un Oriente fatto di cavalieri ed avventure.

Molon vive e lavora a Bordighera ma nasce ad Agna provincia di Padova nell’aprile del 1937, da una famiglia contadina. “Non ricordo quando ho cominciato. – spiega a Riviera24 - Sicuramente nella notte dei tempi”. Parecchi i dipinti urbani, favolosi ritratti, nudi ed anche racconti, in quest’arte che Molon ha sempre stato finalizzato al “sociale”.

Nella sua lunga carriera artistica Molon ha esposto in decine di mostre personali e collettive in Italia e nel mondo: da Parigi a Venezia, da Roma a Montreal passando da Torino, Napoli ed anche Sanremo come in altre città italiane e straniere, ricevendo numerosissimi riconoscimenti e premi: quello della Biennale di Venezia, il Premio EUR a Roma, il Nobel dell’Antoniano, quello della Città del Tricolore a Reggio Emilia e una sfilza di tanti altri. Non è un caso che per la opera d’artista è stato insignito del titolo onorifico di Commendatore. Sue opere si trovano nel Museo della Città del Vaticano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.