Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Liguria gourmet, Barbagallo: “Lavoro insoddisfacente della Giunta”

Il consigliere regionale del Pd Giovanni Barbagallo, è il primo firmatario di un'interrogazione presentata oggi in Consiglio regionale insieme al resto del Gruppo del Partito Democratico

Liguria. “La Giunta Toti non ha fatto nulla per promuovere il marchio Liguria Gourmet, uno strumento importante per il turismo, la promozione dei prodotti tipici e la filiera a chilometro zero”.

A dirlo è il consigliere regionale del Pd Giovanni Barbagallo, primo firmatario di un‘interrogazione presentata oggi in Consiglio regionale insieme al resto del Gruppo del Partito Democratico.

“Il marchio Liguria Gourmet – precisa Barbagallo – è frutto del lavoro sinergico del sistema delle Camere di Commercio di Unioncamere Liguria con le associazioni di categoria e con la passata Giunta regionale e identifica, per i locali adibiti alla ristorazione che lo espongono direttamente, i ristoranti e gli alberghi dotati di un menù conforme alla tradizione enogastronomica regionale, assicurando la qualità e la territorialità dei prodotti utilizzati e favorendo l’agricoltura e l’allevamento locale.

I numeri delle adesioni, però, sono insoddisfacenti e il problema è il mancato lavoro di promozione da parte della Giunta che, forse, non crede abbastanza in un progetto che, a costo zero, può rappresentare un volano importante per l’economia turistica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.