Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Le Vele prendono il largo, al via la diciannovesima edizione del raduno fotogallery

Ottanta scafi a Imperia per il trentennale del meeting della Riviera

Imperia. L’attesa è finita e il raduno delle Vele d’Epoca prende il largo. Domani le prime regate delle regine del mare, domenica la parata a Oneglia. La magia si ripete, come da trent’anni a questa parte. Imperia capitale della vela da oggi a domenica con il benvenuto del presidente della Regione Giovanni Toti (che oggi festeggia anche il suo compleanno ndr), del sindaco Carlo Capacci, degli assessori regionali Viale, Berrino, Cavo e Scajola, quindi del presidente di Assonautica Lucio Carli. Emozionatissimo ha parlato del grande impegno per l‘organizzazione del raduno.

Oggi pomeriggio è stato un momento emozionante perché in banchina è stato festeggiato il trentennale della nascita del raduno nato nel 1986. Calata Anselmi di Porto tirata a lucido come gli ottanta scafi che rendono ancora più suggestiva questa banchina riscoperta per volere dell’amministrazione comunale. Calorosa come sempre l’accoglienza per equipaggi e visitatori, questi ultimi affascinati dalla bellezza di questi capolavori del mare. Una parata di yacht che hanno fatto la storia della marineria nazionale e mondiale sono ormeggiati da un paio di giorni lungo la banchina della sempre bella Borgo Marina. Si possono ammirare in tutto il loro splendore “Manitou”, “Mariette”, “Olympian” e poi ancora “Spartan”, concepiti dal genio di Nathanael Herreshoff, “Moonbeam IV”, “Eva” e “Tuiga”, belle, veloci ed eleganti, quindi la straordinaria “Capricia” dell’Avvocato Gianni Agnelli e ora scafo prestigioso inserito nella grande famiglia della Marina Militare italiana arriva qui anche con la “Stella Polare”.

E oggi è stato un momento storico anche per l’apertura, seppur temporanea, del nuovo Museo Navale fortemente voluto dal direttore Flavio Serafini. Contiene alcuni tesori della storia della nautica mondiale che da oggi, fino a sabato, si possono ammirare proprio in occasione della parata delle Vele d’Epoca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.