Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Le opere di Asplanato in mostra alla Biblioteca “Lagorio” di Imperia

Si inaugura domani la mostra "Amore sacro e amor profano"

Imperia. Domani alle ore 17, presso la Sala Mostre della Biblioteca Civica “Leonardo Lagorio” sarà inaugurata la mostra “Amore sacro e amor profano” del maestro Bernardo Asplanato. Si tratta di un evento artistico di spicco nell’ambito del quale il decano degli artisti imperiesi si sofferma a meditar di pennello, in intimo dialogo col pubblico che ancora una volta non potrà far mancare il suo interesse e il suo sostegno su una tematica a lui particolarmente cara.

Bernardo Asplanato, nato a Porto Maurizio il 31 marzo 1922 ha frequentato il Liceo Artistico di Torino e successivamente il corso di composizione pittorica tenuto dal grande Felice Casorati presso l’Accademia Albertina; ha insegnato disegno e storia del’arte presso le scuole secondarie imperiesi ed è stato titolare della cattedra di pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Sanremo. Asplanato fa parte dell’Associazione degli Incisori Liguri e sue acqueforti si conservano presso la Galleria Bertarelli del Castello Sforzesco di Milano e presso il Gabinetto di Stampe di Bagnocavallo; è Premio Anthìa del 1997 e Premio Parasio del 2000.

Il Comune di Imperia gli ha dedicato la fondamentale antologica del 1994 ed un successivo omaggio ostensivo in occasione del novantesimo compleanno dell’artista nel 2012. Una rassegna curata dall’Istituto Internazionale di Studi Liguri, dedicata ad acqueforti donate allo stesso, ha avuto luogo nel 2014.

Asplanato è, da sempre, appassionato della sua arte e della sua città e intende dimostrarlo ancora una volta donando un suo dipinto che verrà conservato insieme alla raccolta di disegni preparatori già da lui affidata alla Biblioteca Civica negli anni scorsi.
La mostra sarà visitabile fino a sabato 8 ottobre, dal lunedì al venerdì dalle 15,30 alle 18,30; sabato e domenica dalle 10 alle 12.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.