Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

L’Argentina c’è! I rossoneri di Ascoli espugnano Forte dei Marmi fotogallery

"Il match è andato bene, il risultato di oggi era importante fare punti e soprattutto per tirare su il morale alla squadra"

Campionato Serie D – Girone E – 2a giornata di andata

REAL FORTE-QUERCETA 1 (12′) – ARGENTINA 2 (24′; 1′ rig.)

REAL FORTE-QUERCETA: 1 Fonsato; 2 Pedruzzi; 3 Bugliani; 4 Pizza; 5 Biagini L.; 6 Verdi; 7 Bengala; 8 Biagini F.; 9 Geraci (29′ Ambrosini); 11 Chianese (11′ Rossi) (12 Cappellini; 13 Contipelli; 14 Rossi; 15 Cauz; 16 Beneforti; 17 Marianelli; 18 Montecalvo; 19 Briatore; 20 Ambrosini (39′ Cauz)). Allenatore: Cerasa

ARGENTINA: 1 Manis; 2 Piras; 3 Lovin; 4 Colantuono; 5 Tos; 6 Castaldo; 7 Alfano (7′ Reggio); 8 Acampora; 9 Lo Bosco; 10 Costantini; 11 Balla (27′ Balla) (12 Prato; 13 Bregliano; 14 Moro; 15 Leggio; 16 Diallo; 17 Fiacco, 18 Bertuccelli; 19 El Khayari). Allenatore: Ascoli.

ARBITRO: Loffredo. COLLABORATORI: Cubiciotti e Billone

Cronaca del primo tempo

1′ parte subito l’Argentina con Balla che dà fuori area impegna Fonsato con una parata a terra.

All’8′ è di nuovo Balla che serve Lo Bosco in area di rigore: l’avanti rosso nero però conclude fuori.

12′ doccia fredda per l’Argentina: Geraci solo davanti a Manis lo trafigge per l’1 a 0 in favore dei padroni di casa.

21′ riparte subito l’Argentina con il solito Balla che da fuori area esplode in un destro impegnando l’estremo difensore del Real Forte-Querceta in una difficile parata in tuffo.

29′ esce Geraci del RF-Q ed entra Ambrosini

31′ occasione per i padroni di casa, Ferretti tira forte ma centrale Manis non ha problemi a bloccare la sfera.

41′ ci prova Costantini da fuori area con Fonsato che para in tuffo.

42′ goal per l’Argentina, un incontenibile Balla scarica un destro da fuori area che l’estremo difensore avversario può solo sfiorare: 1 -1

Cronaca del secondo tempo

1′ fallo di mano in area di rigore del difensore Pedruzzi del Real Forte Querceta. L’arbitro assegna il penalty che realizza Lo Bosco per il 2 a 1 in favore dell’Argentina.

Al 7’esce Alfano entra Reggio per l’Argentina

9′ bomba da fuori area per Costantino dal portiere RF-Q

11′ esce Chianese del RF-Q ed entra Rossi

14′ Colantuono prende il palo alla sinistra del portiere

17′ Costantini esplode un destro da fuori area che Fonsato para a terra

19′ occasionissima per il RF-Q con Ferretti che da posizione favorevoli manda alta sopra la traversa

27′ esce Balla entra Bregliano dell’Argentina

32′ cannonata fuori area di Reggio che il portiere toglie dall’incrocio dei pali

39′ esce Ambrosini entra Cauz

COMMENTO

Dopo lo scivolone della prima giornata l’Argentina conquista i primi tre punti in trasferta confermandosi come l’anno scorso squadra corsara. Adesso i ragazzi di mister Ascoli saranno attesi contro l’impegnativo derby contro i matuziano dell’Unione Sanremo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.