Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

La segreteria di Capacci trasferita d’ufficio, il sindaco: “No comment, una decisione normalissima”

Tensione tra capo di gabinetto e primo cittadino che tra pochi giorni dovrà sciogliere altri nodi dopo l'inchiesta che ha coinvolto il suo vice Zagarella

Imperia. Biglietto di sola andata da un ufficio all’altro. Spostata all’improvviso su decisione del sindaco. La segretaria Lorella Arnaldi da oggi occupa l’ufficio che era dell’assessore all’Ambiente Pino de Bonis e ancora prima da Nicola Podestà.

De Bonis, a sua volta, da oggi occupa l’ufficio al secondo piano del Municipio. Il sindaco Carlo Capacci non si scompone: “No comment”. Poi aggiunge: “Sono normali trasferimenti d’ufficio”, dice se aggiungere altro. Tensione tra dipendente e primo cittadino? Forse perché tra i due, si dice, i rapporti si erano ormai deteriorati. Di certo ancora prima del terremoto che ha interessato il vicesindaco Beppe Zagarella.

Una notizia accolta come un fulmine a ciel sereno dagli altri dipendenti. Alcuni di loro hanno espresso la massima solidarietà per il capo della segreteria del sindaco che aveva assunto quell’incarico tre anni fa praticamente all’indomani dell’ingresso di Carlo Capacci in Comune dopo la vittoria delle amministrative. “Onestamente non ci vedo nulla di strano”, ripete il sindaco tornato da pochi giorni da Madrid per questioni di lavoro e oggi in servizio nel suo ufficio già alle prese con altre vicende che scottano: il dietrofront del senso unico in via Scarincio e l’imminente riunione di maggioranza dopo una “crisi” iniziata con l’indagine che ha coinvolto il vicesindaco Zagarella.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.