Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

La Riviera protagonista delle vacanze: da gennaio a luglio presenze aumentate del 2,93%, dall’1 al 22 agosto del 1,38%

Toti: “La Liguria si è finalmente risvegliata e con le sue spiagge, il suo entroterra, i suoi borghi, le sue piazze e i suoi eventi è stata la protagonista dell’estate 2016"

Più informazioni su

Imperia. La Riviera protagonista delle vacanze, invernali ed estive. Secondo gli ultimi dati l’andamento delle presenze, nel periodo da gennaio a luglio, ha registrato un + 2,93% rispetto al 2015 e dall’1 al 22 agosto un + 1,38% con un grande incremento tra gli stranieri che hanno fatto registrare un + 4,13%.

La crescita ha coinvolto tutta la regione Liguria dove nel compresso le presenze turistiche da gennaio a luglio sono aumentate del 5,76%  con la punta del + 7,90% rispetto all’anno precedente fatta registrare dagli stranieri e il +4,39% dagli italiani. La migliore performance va allo Spezzino con un + 10,78& delle presenze turistiche totali, ulteriormente incrementate nel periodo dall’1 al 22 agosto con un + 5,27%. Nello stesso periodo da gennaio a luglio buono il risultato delle presenze turistiche registrate nel Comune di Genova con un + 9,56%, rispetto al 2015, ulteriormente incrementato dalla performance del +1,92% nel periodo dall’1 al 22 agosto. Buoni risultati anche nella provincia di Savona dove, da gennaio a luglio, le presenze registrano un + 4,73% e dall’1 al 22 agosto un + 1,71% con un aumento vertiginoso degli stranieri pari al 7,16%.

“La Liguria si è finalmente risvegliata e con le sue spiagge, il suo entroterra, i suoi borghi, le sue piazze e i suoi eventi è stata la protagonista dell’estate 2016. Il suo marchio, #lamialiguria, ha fatto il giro del web, dei social network, dei giornali e delle tv, diventando un trend delle vacanze. Siamo tornati al centro degli interessi dei turisti e questo, in un momento di crisi, è fondamentale per il rilancio e la crescita del nostro territorio” – ha commentato il Presidente Giovanni Toti.  “Siamo sulla strada giusta vogliamo che la Liguria possa vivere di turismo per 12 mesi, per questo la campagna #lamialiguria andrà avanti in autunno, in inverno e in primavera e sfrutteremo ogni occasione per attrarre nuovi turisti”.

#LAMIALIGURIA: UN HASHTAG DA MILIONI DI CLIC SU FACEBOOK
L’hashtag #lamialiguria ha avuto un boom sui social network è risultato su Twitter tra le 10 top ten più utilizzate del mese di luglio, raggiungendo in soli due mesi quasi 650.000 persone, oltre 420.000 su Instagram più di 3 milioni di persone su facebook. Per Blogmeter la pagina Facebook di Turismoinliguria-#lamialiguria in agosto ha guadagnato il 4° posto per engagement dei suoi fan dopo Marche, Trentino e Veneto.
Grande successo di pubblico, poi, per i Grandi Eventi dell’estate sostenuti quest’anno da Regione Liguria e inseriti nel calendario de La Mia Liguria con circa 150mila spettatori complessivi (http://www.turismoinliguria.it/it/liguria/la-mia-liguria/lamialiguria.html).

#LAMIALIGURIA IN VETRINA AL SALONE NAUTICO INTERNAZIONALE DI GENOVA
Dal 20 settembre Regione Liguria avrà il suo stand al Salone Nautico Internazionale di Genova. Una vetrina importante, motivo per cui ci sarà uno spazio espositivo rinnovato, moderno e multimediale per attrarre i visitatori e far conoscere le bellezze del territorio in particolare quelle del mare attraverso percorsi virtuali, video e immagini mozzafiato. A dimostrazione dell’attenzione verso il Salone la Regione Liguria ha deciso di investire circa 300mila euro tra contributi diretti, allestimenti e promozione. Un segnale importante, in netta controtendenza rispetto al passato.

#LAMIALIGURIA AL SALONE DEL GUSTO DI TORINO, INAUGURA ANTONIO RICCI
Sarà inaugurato giovedì 22 settembre alle 17 dal patron di Strisica la Notizia, Antonio Ricci e dal Gabibbo, a fianco del Governatore, Giovanni Toti e dell’assessore all’agricoltura Stefano Mai lo spazio espositivo della Regione Liguria al Salone del Gusto di Torino dal 22 al 26 settembre.

Ad animare lo stand saranno invece i “ligurini” e le “ligurine”, ovvero gli studenti degli istituti alberghieri Bergese e Marco Polo di Genova e dell’istituto Miretti di Varezze che faranno conoscere ai visitatori le eccellenze enogastronomiche del nostro territorio. Una cinque giorni dei gusti e dei profumi in cui il territorio ligure si presenterà non solo attraverso i suoi prodotti tipici, ma anche con le immagini spettacolari girate durante l’estate, nel corso della campagna di promozione turistica #lamialiguria.

Nel parco del Valentino, sotto la Mole, la Liguria farà scoprire i suoi segreti e le caratteristiche dei suoi tesori enogastronomici svelati direttamente da cuochi e gastronomi esperti. Numerosi saranno gli appuntamenti dedicati al presente e al futuro artigianale della Liguria: a cominciare dalla “Scuola di Cucina” dove tutti i giorni, all’interno dello spazio espositivo, i migliori Chef di Liguria Gourmet, il marchio esclusivo che certifica i ristoranti che propongono la cucina tradizionale e i prodotti del territorio, presenteranno le loro ricette appositamente predisposte. Un’attenzione particolare sarà riservata alla tipica “focaccia genovese” nelle sue varie declinazioni: semplice, con il basilico, con la salvia che sarà offerta dai maestri artigiani del progetto “Artigiani in Liguria”.

E poi appuntamenti divertenti e gustosi con gli agriturismi liguri e il venerdì con gli ittiturismo per uno spuntino a base di pesce. Grande spazio sarà riservato anche alle degustazioni di vini DOC a denominazione di origine controllata e dei formaggi, e all’olio DOP (denominazione di origine protetta). Tra le varie manifestazioni previste i laboratori dedicati alle erbe aromatiche e ai fiori commestibili della piana di Albenga con le iniziative “l’orto salvaspazio” e “bouquet belli e buoni”, la giornata dedicata al basilico con la realizzazione del pesto al mortaio, le lezioni sulla sfilettatura del pesce e la salagione delle acciughe.

Tra le numerose curiosità anche gli appuntamenti della Scuola di Cucina in cui cimentarsi in prima persona con alcune ricette esclusive a base di mitili e ostriche o con il dolce tipico del ponente ligure, la “stroscia, con la pasta frolla all’olio di oliva, o con lo sciroppo di rose, sotto la guida di esperti chef.

#LAMIALIGURIA: UN’ESPERIENZA A 360°
La Liguria in tutte le sue forme e in tutta la sua bellezza. La Liguria a 360°. E’ l’esperienza che vivranno i turisti quando vedranno, direttamente sui loro telefonini o attraverso apposite mascherine, i video promozionali, realizzati dal Collettivo Freaklance, in cui si racconta la Liguria attraverso le immagini a 360°. Si tratta di percorsi virtuali in cui si possono le bellezze del territorio ligure “viaggiando” su una moto, sul trenino di Casella, su una barca e in tutti i modi che esistono di scoprire la nostra regione. Le mascherine per i video saranno a disposizione dei turisti agli stand del Salone Nautico di Genova e del Salone del Gusto. Entro fine settembre si conoscerà invece il vincitore del concorso sulla piattaforma Zooppa che ha richiamato importanti registi da tutta Italia ed Europa per raccontare la Liguria.

Nel link una demo dei video #LAMIALIGURIA360° https://www.youtube.com/watch?v=nTwKTnxxpCk

IN LIGURIA TORNA IL 3X2
Torna la campagna “Weekend in Liguria”. Dal 9 settembre al 31 ottobre si rinnova una formula di successo: pagando due notti si avranno a disposizione tre pernottamenti. Sono circa 100 le strutture a disposizione tra Riviere, città ed entroterra. “Weekend in Liguria” è un’iniziativa promossa dall’Agenzia regionale di promozione turistica “In Liguria”. Sarà possibile pernottare tre notti, da venerdì a domenica, pagandone solamente 2. Per tutti la possibilità di avere la colazione del lunedì mattina all’alba (a partire dalle 6) in modo da poter fare ritorno in città e al lavoro in tranquillità. Tutte le offerte sono a portata di click sul sito www.weekendinliguria.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.