Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Incendi Imperia, resta un canadair nei cieli della provincia: situazione più tranquilla, ma fa paura il vento

Centinaia gli ettari di bosco andati distrutti in meno di 24 ore

Imperia. Gli incendi che da ieri pomeriggio hanno devastato i boschi della provincia sono quasi tutti sotto controllo. Ma l’emergenza non cessa. “La situazione”, comunica il Centro Forestale dello Stato, “E’ discretamente tranquilla”. A preoccupare, però, sono le condizioni atmosferiche, in particolare il vento, che dovrebbe aumentare, e la bassissima percentuale di umidità: fattori, questi, che combinati insieme determinano una condizione di massima pericolosità.

Centinaia gli ettari di bosco andati distrutti in meno di 24 ore. Da Verezzo a Vasia, passando per Ceriana, Dolcedo e Santa Brigida: l’area percorsa dal fuoco era davvero molto estesa. In alcuni casi i diversi fronti nei quali erano stati appiccati gli incendi si sono uniti, dando vita ad un unico, impressionante, inferno di fuoco.

Per evitare possibili riprese, sono rimasti ad operare nelle diverse zone decine e decine di soccorritori, tra forestali, vigili del fuoco e volontari. Sui cieli della provincia, inoltre, continua a volare anche un canadair (nelle ore precedenti, in azione erano quattro). In questo momento, in tutta la Liguria sono attivi cinque canadair: in caso di necessità, gli aerei potrebbero rapidamente tornare nell’imperiese.

Nel frattempo, la caccia al piromane continua.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.