Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Imperia, bilancio soddisfacente per gli studenti del Ruffini a Melbourne foto

Tutti i ragazzi e le ragazze sono entusiasti dell'esperienza. La Delegazione Italiana è stata accolta in entrambi i College con una cerimonia di Benvenuto che ha coinvolto i due Presidi, gli insegnanti e gli alunni

Imperia. Ad una settimana dall’arrivo degli studenti del Ruffini a Melbourne il bilancio appare più che soddisfacente.

Tutti i ragazzi e le ragazze sono entusiasti dell’esperienza. La Delegazione Italiana è stata accolta in entrambi i College con una cerimonia di Benvenuto che ha coinvolto i due Presidi, gli insegnanti e gli alunni. A scuola le attività cui gli Italiani partecipano sono molteplici e si aggiungono a visite ai musei e alle principali attrazioni turistiche della città.

Risalto viene dato anche alle attività in lingua straniera con uno scambio italiano/inglese che aiuta gli studenti di entrambe le Nazioni con risultati positivi per tutti. Le famiglie si stanno dimostrando molto accoglienti e disponibili e cercano di coinvolgere i nostri ragazzi e le nostre ragazze nelle loro attività quotidiane facendo loro vivere il vero spirito dello stile “aussi” ( da vero australiano ).

Anche le insegnanti accompagnatrici, Nancy Grassini e Stefania Tallone, hanno dato il loro contributo partecipando alla simulazione della prova orale di lingua straniera italiana che gli studenti dell’ultimo anno di corso dei due college sosterranno nel mese di ottobre durante l’esame di maturità.

Sia gli studenti che le studentesse australiane sono animati da una grande passione per l’Italia e per la nostra lingua e hanno partecipato con entusiasmo alla prova. Il weekend ha poi visto tutti protagonisti, con le proprie famiglie ospitanti, di attività, escursioni e visite molto coinvolgenti.

Ora ci si prepara per l’ultima settimana di permanenza a Melbourne più consapevoli e più ricchi grazie a questa esperienza e lunedì si inizierà con la visita al “Santuario di Halesville” dove tutti potranno incontrare e, se fortunati, toccare koala, canguri ed altri animali tipici del luogo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.