Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Il Centro Operativo Misto di Protezione Civile di Taggia presto nella nuova sede

Luca Napoli: "abbiamo ricevuto le chiavi dei locali"

Taggia. Non è ancora stata fissata la data del trasferimento ma presto, il Centro Operativo Misto di Protezione Civile di Taggia, si trasferirà nei locali della stazione dei treni tabiese.
“Nei giorni scorsi – ha confermato l’assessore Luca Napoli - abbiamo ricevuto le chiavi e di qua alla fine di ottobre, entreremo ufficialmente nella nuova sede”.

Il Centro Operativo Misto di Protezione Civile serve i 7 Comuni della Valle Argentina, compresi Castellaro, Riva Ligure, Pompeiana e Santo Stefano al Mare e attualmente si trova ancora presso le ex Caserme Revelli. In caso di emergenza, il Centro servirà come centrale operativa per Protezione Civile, Forestale, Vigili del Fuoco e volontari.

Le nuove sale vicino alla biglietteria della stazione, uno spazio di circa 200 metri quadri, antisismiche e a norma “necessitano di qualche piccolo lavoretto ma sono in buone condizioni” ha rassicurato l’assessore Napoli.

Dopo che lo scorso febbraio è stato stipulato il contratto di comodato d’uso dei locali tra Comune di Taggia e Rete Ferroviaria Italiana S.p.A, ora ci sia avvia verso un nuovo passo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.