Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Iachino di Progetto Ventimiglia: “L’onorevole Kyenge propone l’improponibile”

"un'apertura totale delle frontiere, non curante dell'impatto sociale e civile e ignorando, o fingendo, che quei "canali legali", di cui lei stessa parla, già esistono"

Scrive Carlo Iachino, Presidente e Consigliere Comunale di Progetto Ventimiglia: “in una recente intervista ad un organo locale d’informazione l’On.Kyenge, attesa per i prossimi giorni a Ventimiglia su invito del Pd, propone semplicemente l’improponibile: un’apertura totale delle frontiere, non curante dell’impatto sociale e civile e ignorando, o fingendo, che quei “canali legali”, di cui lei stessa parla, già esistono, visto che la clandestinità è un aspetto tutto sommato marginale e che la stragrande maggioranza degli stranieri nel nostro Paese ha un regolare permesso di soggiorno.

Per cui, si pone semmai il problema di come controllare e selezionare tali ingressi, che è poi quanto opportunamente (opportunisticamente?) affermato dal suo compagno di partito Renzi all’ultimo vertice UE di Bratislava”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.