Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Giornata Mondiale dell’Alzheimer. Circa 600 i pazienti seguiti dall’Asl

Supportate anche le famiglie con un aiuto psicologico soprattutto in quella fase iniziale in cui non è semplice accettare la diagnosi.

Provincia di Imperia. Oggi, 21 settembre, si celebra la Giornata Mondiale contro l’Alzheimer, la devastante demenza degenerativa che in Italia conta circa 600 mila persone colpite non risparmiando anche la provincia di Imperia in cui non è semplice trovare realtà associative che permettano scambi di informazioni.

Da tempo ad esempio è infatti chiusa l’Associazione Alzheimer Sanremo che, per anni, ha visto la Presidente Carla Vigilia Trevia in prima linea in fatto di diritti e supporto informativo alle famiglie. “Ad oggi i punti di riferimento Asl sono negli ambulatori  di Sanremo e Imperia. – spiega il neurologo Francesco Alberti. - Sono infatti queste le sedi in cui seguiamo i circa 600 pazienti  per le terapie e qualora sia il caso, supportando le famiglie con una nostra psicologa che lavora per noi al 60% della sua attività, in modo da venire loro in ascolto soprattutto in quella fase iniziale in cui non è semplice accettare la diagnosi. Esistono poi strutture diurne convenzionate e accreditate per accogliere gli ammalati”. Sono infatti proprio i nuclei affettivi  a dover fra fronte, oltre al dolore di vedere il proprio caro ammalato, alle spese assistenziali  per il 73% su un costo globale italiano che raggiunge gli 11 miliardi di euro.

L’ Alzheimer  colpisce per il 5% soggetti di almeno 60 anni ma molti sono i casi di malati in giovane età. Ed è una malattia che fa davvero paura, poiché subdola: si inizia con piccole dimenticanze a cui non si da peso ma che, in poco tempo, diventano lacune incolmabili arrivando a non riconoscere più nulla, ne luoghi ne persone, neppure quelle più care. E poi nemmeno più se stessi: incapaci di mangiare, di lavarsi…dei gesti più comuni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.