Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

E’ il notaio Cristiano Lavezzari l’uomo morto in spiaggia stamattina a Borgo Marina di Imperia

A soccorrere il professionista imperiese un ex bagnino Michele Piazza emigrato per lavoro in Svizzera

Imperia. E’ il notaio Cristiano Lavezzari l’uomo deceduto questa mattina a Borgo Marina di Imperia. Il professionista ottantacinquenne è stato colto da un malore improvviso mentre si trovava in acqua. E’ stato un ex bagnino, Michele Piazza, ora al lavoro in Svizzera, ad accorgersi della presenza dell’uomo col volto riverso in acqua. Insieme ad un altro bagnante ha raggiunto il pensionato che era privo di coscienza.

Ha tentato di rianimarlo una donna medico che si trovava in spiaggia in attesa dell’arrivo dell’ambulanza della Croce d’Oro di Imperia e dell’automedica del 118 arrivata dall’ospedale.

Anche i militi e il medico di Imperia Soccorso hanno tentato di rianimarlo, ma purtroppo tutto si è rivelato inutile. E’ stata informata anche la Capitaneria di Porto che ha raccolto la testimonianza dell’ex bagnino che si è tuffato in acqua per raggiungere il notaio che poco prima era stato colto quasi certamente da un malore, si pensa ad un infarto.

Già informata l’autorità giudiziaria di Imperia. Da stabilire se sarà necessario o meno disporre l’autopsia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.