Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Cristiano Gallo nuovo Ambasciatore d’Italia nel Principato di Monaco

L'Ambasciatore ha presentato le sue credenziali a S.A.S. il Principe Alberto II.

Monaco. Alla presenza del Ministro per le Relazioni Esterne e per gli Affari Economici e Finanziari Internazionali, M.Gilles Tonelli e del Capo di Gabinetto M.Georges Lisimachio, il neo insediato Ambasciatore Cristiano Gallo ha presentato le lettere credenziali a S.A.S. il Principe Alberto II.

Napoletano, classe 1960, laureato in Scienze Politiche all’Università Orientale di Napoli nel 1983 è entrato in carriera diplomatica nel 1987 iniziando il suo percorso professionale alla Farnesina presso la Direzione Generale per le Relazioni Culturali. Dopo diversi incarichi, tra cui quello di Segretario commerciale  all’Ambasciata ad Abu Dhabi e successivamente a quella di Maputo, rientra a Roma e presta servizio presso la Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo. Nel 1999 è all’Ambasciata a Riad e nel 2002 viene assegnato all’Ambasciata a Bucarest. In entrambe le sedi in qualità di Vicario del Capomissione. Nel 2007 torna alla Farnesina presso il Cerimoniale Diplomatico e nel 2009 viene destinato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri in qualità di Capo del Servizio Affari Internazionali del Cerimoniale di Stato. Sempre all’interno della Presidenza nel 2012 viene nominato Capo dell’Ufficio del Cerimoniale di Stato e per le Onorificenze. Nel 2013 è Consigliere per il Cerimoniale presso l’Ufficio del Presidente del Consiglio dei Ministri. Da oggi assume ufficialmente questo nuovo e prestigioso incarico in qualità di Ambasciatore d’Italia nel Principato di Monaco.

Coniugato con Sabrina Ducceschi e padre di tre figlie, ha ricevuto nel corso degli anni diverse onorificenze tra le quali la Legion d’Onore francese, oltre ad essere stato nominato Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Tra i primi impegni in calendario ci sarà la 16°Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, prevista dal 17 al 23 ottobre. Quest’anno il tema conduttore dell’evento è dedicato alla creatività italiana e ai suoi marchi, ed in particolare ai settori della moda, dei costumi e del design, come recita il titolo “L’Italiano e la creatività: marchi e costumi, moda e design“.

La cerimonia odierna, con la concomitante presentazione dei nuovi ambasciatori d’Italia e di Francia.-dichiara l’Ambasciatore Galloha rappresentato un’occasione unica, altamente simbolica e di sostanza. Per la prima volta i partner più vicini al Principato avviano un percorso parallelo che non è esclusivamente diplomatico, ma può rappresentare l’inizio di una nuova e più intensa collaborazione. La triangolazione – conclude S.E. Cristiano Gallo – non solo geografica tra i tre Stati, affonda le sue radici in un tessuto storico-culturale antico, nel quale possono germogliare nuove prospettive di crescita nell’interesse di Roma, Parigi e di Monaco“.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.