Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Coppa Italia, Promozione Liguria: decisivo il match tra Taggia e Loanesi S. Francesco

Quella che attende i ragazzi di mister Maurizio Tirone non è un impegno facile, la Loanesi è reduce anch'essa da due vittorie nei precedenti confronti

Coppa Italia: Promozione Liguria, il mosaico delle partite sta per concludersi, decisivo per il passaggio alla fase successiva sarà il match tra Taggia e la Loanesi S.Francesco. Il Camporosso cerca a Ceriale il riscatto delle precedenti sfide no che hanno visto patire il reparto difensivo con un totale di sei reti subite.

Quella che attende i ragazzi di mister Maurizio Tirone non è un impegno facile, la Loanesi è reduce anch’essa da due vittorie nei precedenti confronti contro Ceriale e Camporosso, dal canto suo l’allenatore taggese cercherà di affidarsi al ottimo periodo di forma dei suoi ragazzi i quali davanti al suo pubblico hanno convinto sia sul piano del gioco che sul piano dell’atteggiamento messo dinanzi ai suoi avversari. La sfida sarà cruciale per il passaggio del turno vista e considerata la perfetta parità sul piano dei punti per entrambe le compagini.

Alla vigilia Massimo Giuffra ha ribadito l’importanza del match dichiarando:

“La partita di domani è di grande interesse per i giocatori e per lo staff tecnico del Taggia, come tutte le squadre durante questi incontri si vedono i frutti della preparazione estiva, vero è anche che, durante le prime 3-4 le squadre si equivalgono, il rivale che affronteremo è a punteggio pieno come noi, domani capiremo le nostre reali potenzialità. Per quanto riguarda i giocatori, alcuni non hanno ancora recuperato dallo scorso impegno sportivo perciò rimarrà in panchina. In quanto al mercato magari arriva qualcuno, noi dalla nostra parte siamo soddisfatti di quel che facciamo, l’eventuale arrivo rinforzerebbe l’attuale qualità della rosa.

In merito ad Alasia siamo felici di averlo nell’organico, è un giovane di Ospedaletti molto ambizioso che ha preso con notevole professionalità il nostro progetto, l’anno scorso aveva già esordito in prima squadra e quest’anno sta regalando gioie a noi e al mister.

Gli avversari che andiamo ad affrontare li conosciamo bene poiché sono state diverse le occasioni di confronto, noi scenderemo in campo con rispetto ma senza paura, si vedrà al Marzocchini i colpi di mercato che hanno messo in segno anche loro, noi cercheremo di dare il meglio come nei precedenti match.

Per quanto riguarda il settore giovanile qualche atleta si è avvicinato per essere inserito fra i “grandi” della prima squadra, qualche sorpresa arriverà nel corso della stagione, loro devono comunque continuare a lavorare sodo e fare bene in campo.”

La classifica del girone A vede al primo posto il Taggia e la Loanesi a 6 punti seguiti da Ceriale e Camporosso fermi a 0

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.