Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Nuovo comandante per Imperia, è arrivato il colonnello Rinaldo Ventriglia

Tante novità alla caserma Somaschini e negli altri comandi della provincia

Imperia. Un doppio filo lega Imperia con Roma. Il colonnello Luciano Zarbano, dopo 3 anni al comando della Somaschini, ha preso servizio nella Capitale e dalla Capitale è arrivato in Riviera Rinaldo Ventriglia, 56 anni, napoletano. “Ringrazio il questore e il prefetto per la fiducia che mi hanno accordato. Non conosco a Imperia, anche perché da piccolo andavo più nell’Adriatico, comunque questa sera è molto più bella che a levante”, sono state le prime parole dell’ufficiale.

Ieri il comandante aveva già incontrato il prefetto Silvana Tizzano, quindi a Pieve di Teco il questore Leopoldo Laricchia. “Non conosco gli altri ufficiali delle altre forze dell’ordine come la guardia di finanza e altri comandanti, ma lo farò presto”, ha aggiunto.

Fino a pochi giorni fa coordinava l’attività dei carabinieri della Banca d’Italia di stanza a Roma. Il nuovo colonnello è arrivato a Imperia in questi giorni. Una carriera di tutto rispetto la sua:  in passato ha diretto il Reparto operativo di Brindisi, ma è stato anche a Cagliari dove ha guidato la direzione del 9° Battaglione carabinieri “Sardegna”, ma è stato anche in Lombardia e in Veneto.

Dal settembre 2008 e per quattro anni ha anche ricoperto l’incarico di ufficiale addetto al Ministero per lo Sviluppo economico sia sotto l’ex ministro Claudio Scajola che sotto gli altri responsabili del Dicastero Paolo Romano e Corrado Passera e con una breve reggenza a interim di Silvio Berlusconi.

E’ andato via anche il comandante del Reparto Operativo, il maggiore Emanuele Gnoni. Al suo posto c’è il tenente colonnello Pier Enrico Burri, 46 anni, genovese, in arrivo da Sondrio (a destra nella foto ndr). Fino al giugno scorso è stato in servizio a Gibuti (ex Somalia francese ndr) per istruire la polizia somala. Appassionato di moto e per la corsa.

Novità anche nella città di confine: il maggiore Giorgio Sanna si è trasferito al Noe di Sassari ed è subentrato alla compagnia di Ventimiglia il capitano Francesco Giangreco.

Ma le novità riguarderanno presto anche la caserma di Bordighera. Il cairese e capitano Lorenzo Toscano si avvicina alla provincia di Savona trasferendosi ad Arenzano nella compagnia comandata da Massimo Pittaluga che ha lasciato la sua provincia per proseguire la carriera al Nord. Da pochi giorni poi si è congedato, per sopraggiunti limiti di età,il luogotenente Carlo Rivetti, che era al vertice del Norm di Bordighera.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.