Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Centinaia di artisti impegnati per riqualificare il murales al Prino di Imperia

Il Comune non avrà alcun costo ma migliorerà l’impatto del lungo muraglione di cemento

Imperia. Un centinaio di artisti si daranno appuntamento domani e dopo al Prino di Imperia dove sarà rifatto il murales – ormai segnato dal tempo – lungo l’argine del torrente. Saranno impegnati per realizzare l’opera e abbellire circa 650 metri lineari di muraglione.

A deciderlo è stata la giunta municipale e in particolare l’assessore all’Arredo Urbano Maria Teresa Parodi. “I murales sono una forma d’arte, nulla a che vedere con chi imbratta con scritte i muri della città. Qui abbiamo voluto, assieme a Omar Peruzzi, dar vita a una due giorni che richiami appassionati del settore per creare un’opera unica e abbellire un tratto che rischia di essere troppo degradato” – spiega l’assessore.

“Questa iniziativa per il Comune non avrà alcun costo ma migliorerà l’impatto del lungo muraglione di cemento che delimita l’argine del torrente Prino, in via Ballestra. Si tratta del primo di una serie di interventi simili che attueremo nelle aree già individuate ad inizio anno con l’obiettivo di valorizzare questo tipo di arte e scoraggiare chi invece imbratta con scritte i muri di Imperia” – conclude l’assessore Parodi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.