Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Caso Civitas, l’amministrazione comunale chiarisce la sua posizione foto

Anche se formalmente Fruschelli resta per ora il liquidatore della Civitas, nel giro di qualche giorno l'incarico gli verrà revocato a seguito dei gravi reati che gli sono stati contestati

Ventimiglia. L’amministrazione comunale chiarisce la sua posizione sul caso Civitas. 

Ci siamo mossi in largo anticipo alla ricerca di un legale che ci tutelasse”, ha dichiarato il sindaco Enrico Ioculano. Anche se formalmente Fruschelli resta per ora il liquidatore della Civitas, nel giro di qualche giorno l’incarico gli verrà revocato a seguito dei gravi reati che gli sono stati contestati.

Non sempre le richieste dell’amministrazione al liquidatore hanno ricevuto risposte esaustive e per questo motivo, chiarisce Ioculano, “abbiamo deciso di produrre una serie di documentazione alle autorità competenti per una verifica puntuale di quella che era l’attività di Fruschelli. Quindi è evidente che abbiamo avuto un ruolo attivo in questo contesto”.

“Il comune ha cercato una figura legale esperta di società partecipate che svolgesse un’azione di tutela e verifica per poi concretizzarsi un’azione di responsabilità nei confronti del liquidatore”, spiega il sindaco, “Come tra l’altro già detto nei consigli comunali tematici sulla Civitas”.

“Faccio notare”, conclude, “Che una parte delle contestazioni che vengono fatte a Fruschelli corrisponde ad una parte delle contestazioni che avevamo fatto e prodotto noi alle autorità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.