Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Campionato Italiano Master di Parma, il sanremese Angotti unico ligure a salire sul podio

Una gara affollatissima quella in terra emiliana dove si sono classificati 1488 podisti di ogni età

Più informazioni su

Sanremo. Medaglia di bronzo alla mezza maratona di Parma per Paolino Angotti, crotonese di nascita, sanremese dall’età di 10 anni, oggi felice pensionato. Nella vita lavorativa è stato impegnato prima nei cantieri edili e dopo rappresentante di commercio per una nota azienda del territorio. In pensione da circa dieci anni, da diversi lustri convive con una passione sportiva: le camminate in montagna con il Cai Sanremo e più di recente si dedica alle corse podistiche.

Paolino Angotti dal 2013 difende i colori della Pro San Pietro Sanremo e regolarmente di allena tre/quattro volte la settimana, difficilmente percorrendo più di 60 km di allenamento nei sette giorni. Percorsi abituali la pista ciclabile e le strade verso San Romolo e Monte Bignone.

La domenica è il giorno canonico dedicato alle competizioni podistiche soprattutto nel territorio ligure, e quando è prevista la premiazione di categoria sta diventando un abbonato al gradino più alto del podio. Sì perché Paolino Angotti, 70 anni compiuti lo scorso febbraio, sovente conquista la vittoria di categoria, quella degli over 65.

Nei giorni scorsi Paolino è andato oltre e per la prima volta in carriera ha partecipato ad un Campionato Italiano Master, quello di mezza maratona disputato a Parma.

Una gara affollatissima quella in terra emiliana dove si sono classificati 1488 podisti di ogni età.

Commenta Paolino Angotti: “La notte della vigilia l’ho trascorsa insonne e al momento della partenza non mi sentivo nella migliore condizione, ma sono voluto partire lo stesso. Durante la gara non conoscevo le posizioni degli altri partecipanti della mia categoria, solo a 500 metri dall’arrivo sono stato raggiunto da un mio pari età, e malgrado l’estenuante volata finale, mi ha superato sulla linea d’arrivo. Alla fine mi sono classificato al terzo posto, ma mi ha lasciato l’amaro in bocca perché ho capito che avrei potuto vincere…”.

Infatti il vincitore ha impiegato il tempo di 1h36:24 e al confronto Paolino vanta un primato personale di 1h34:08.

Questi i migliori classificati al Campionato Italiano Master 2016 di mezza maratona (21,097 km), categoria 70-74 anni:

1. Marco Ganassi (Atletica Casone Noceto PR) 1h36:24,
2. Pierino Gamba (Marathon Team Bergamo) 1h37:36,
3. Paolino Angotti (Pro San Pietro Sanremo) 1h37:37,
4. Bruno Bettinelli (Road Runner Club Milano) 1h41:45,
5. Adamo Romele (Atl. Paratico Brescia) 1h41:55,
6. Edgardo Locatelli (Atl. Lago Segrino) 1h42:57,
7. Sergio Bertolini (Sempre di Corsa Testi) 1h44:55,
8. Giovanni Ronco (Gioia Running) 1h49:15,
9. Francesco Maganuco (Marciatori Desio) 1h49:21,
10. Leonardo Morea (Montedoro Noci) 1h50:18,
seguono altri

Precisa lo statistico di atletica Franco Ranciaffi: “La prestazione tecnica di Paolino Angotti a Parma è rimasta inferiore alle aspettative e il prossimo anno, con l’aggiunta dell’esperienza fatta, potrà ambire legittimamente a vincere il titolo italiano. Per il podista matuziano ripetere il tempo di 1h34:08, conseguito lo scorso febbraio ad Imperia e confermato ad aprile correndo in 1h34:36 a Savona, non è proibitivo, anzi ha doti tecniche per poter fare ancora meglio.

Infine un’importante evidenza: in questa rassegna tricolore Paolino Angotti è stato l’unico atleta maschile – tra la ventina di master liguri presenti – a salire sul podio!”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.