Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Burkini in spiaggia a Imperia tra l’indifferenza degli altri bagnanti

Non si scandalizzano nemmeno le donne che in costume si godono l'ultima tintarella di settembre

Più informazioni su

Imperia.  Col burkini sulla spiaggia tra l’indifferenza dei bagnanti. Succede a Borgo Marina dove le donne al mare con il velo ormai sono ampiamente tollerate. A poco meno di 60 chilometri dalla Costa Azzurra dove i sindaci francesi, invece, hanno vietato il velo in spiaggia, lungo il litorale imperiese le donne che indossano il burkini in acqua e sul bagnasciuga passano del tutto inosservate. Per loro, come per i bagnanti di questo ultimo scorcio d’estate, è tutto normale e viene tollerato. E allo stesso modo la pensa anche il sindaco Carlo Capacci che non ha assunto alcun provvedimento restrittivo come invece hanno fatto i colleghi transalpini: “Basta che vengano rispettate le norme di decenza e buon gusto va bene tutto”. Le donne con il velo scendono in spiaggia con i figli, li spogliano e poi si siedono in riva ad osservarli mentre giocano. Non li perdono mai di vista ed al momento del bagno entrano in acqua con loro, rigorosamente vestite. Occupano la spiaggia libera della Marina. Fanno il bagno e fanno fare merenda ai figli. Nessuna di loro sembra che vivano come un problema. E non si scandalizzano nemmeno le donne che in costume si godono l’ultima tintarella di settembre. 

burkini al mare

Donne con il velo in spiaggia che si comportano come abituali bagnanti, ma che, a differenza loro, non si spogliano. Si tuffano e giocano in acqua con i bambini, poi, ritornano in riva e si asciugano al sole, senza mai togliersi i vestiti di dosso. Il “caso burkini” è salito alla ribalta delle cronache e forse non tutti sanno che è un capo nato tredici anni fa dall’idea della stilista australiana di origini libanesi Aheda Zanetti. Materiali leggeri per un “costume da bagno” di cui la Francia ha deciso di vietarne l’uso. Un indumento che lascia scoperti volto e mani e di cui, al momento, nonostante la stagione estiva sia all’apice, non si è ancora vista traccia sulle spiagge della Riviera.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.