Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Bordighera, si spacca la maggioranza: altri consiglieri pronti a lasciare il gruppo di Pallanca

Difficile, al momento, avere una conferma dai diretti interessati, ma la maggioranza sembra ormai sul punto di implodere su se stessa

Bordighera. Le voci si rincorrono, sempre più insistenti: il presidente del consiglio comunale Mauro Bozzarelli sarebbe ormai pronto a compiere il passo decisivo per uscire da Progetto Bordighera e formare un nuovo gruppo consigliare. Con lui, a lasciare i banchi della maggioranza, dovrebbe esserci anche Stefano Sapino.

Dopo l’uscita di Giovanni Ramoino, ormai passato alle file dell’opposizione cittadina, potrebbero presto abbandonare la nave guidata dal sindaco Giacomo Pallanca altri due consiglieri.

Difficile, al momento, avere una conferma dai diretti interessati, ma la maggioranza sembra ormai sul punto di implodere su se stessa. D’altronde già qualche mese fa, il consigliere Bozzarelli aveva lasciato intendere di avere il desiderio di esplorare nuove strade. Non erano mancate riunioni di maggioranza “al veleno”.

Da considerare, inoltre, la “sfiducia” all’assessore Cristina Bulzomì, a cui è stata revocata la delega all’Igiene Urbana: altra decisione, questa, che ha ulteriormente minato un gruppo che, all’inizio, viaggiava coeso e forte.

Cosa potrebbe accadere, con tre consiglieri “in meno”, è prematuro da ipotizzare. Certo è che gli equilibri stanno iniziano ad incrinarsi a meno di un anno e mezzo dalle prossime elezioni.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.