Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Arredare casa: consigli, idee e tendenze

Ogni casa, ogni ambiente è un luogo a sé. E' una storia che si racconta attraverso le persone che vivono la casa, la plasmano a propria immagine e somiglianza giorno per giorno, sentendola viva e parte della propria storia

Più informazioni su

Ogni progetto d’interni rivolto alla casa è un insieme di scelte, di soluzioni legate a gusti e stili, ricerca e sperimentazione del nuovo. L’influenza degli interni, del loro arredo, colore, luce e materia agisce sullo stato d’animo di chi questi luoghi vive, dialogando con ogni dettaglio, con oggetti carichi di significato metaforico e di storia. Storia che ha inizio in una delle zone più importi della casa: l’ingresso.

Un consiglio per l’ingresso è di scegliere un colore “differente” dallo stile generale della casa e lavorare sull’illuminazione per rendere lo spazio più aperto e accogliente. Sono importanti nell’ingresso i complementi d’arredo che definisco “funzionali” in quanto capaci di arredare e svolgere funzioni basilari quali appoggio per uno svuota tasche, specchio, guardaroba e contenitore. Mi piace rendere l’ingresso di una casa un luogo unico e diverso, armonizzato ma differente. Carta da parati e complementi di forte carattere sono un must.

Uno dei luoghi della casa dove si pone la maggiore attenzione è la cucina. Ottimizzazione dello spazio e funzionalità data da una sempre maggiore flessibilità progettuale portano alla massima personalizzazione di questo ambiente: non è lo spazio a determinare la riuscita di un progetto ma l’attenzione che si pone ai dettagli nell’insieme. Colori ed essenze naturali, legno e finiture opache, acciaio. La cucina celebra il rito dello stare insieme, la tendenza indica cucine ad isola, oggi soluzione adatta anche a progetti di piccole dimensioni. Oggi è sempre più ricercata per varie esigenze la contaminazione tra cucina e living. Un sistema organico che si allontana sempre di più dalla storica disposizione degli ambienti (visti in uno degli articoli precedenti) contaminando spazi e funzioni in virtù di una maggiore apertura sociale, priva di formalismo e più ludica. Il consiglio è di utilizzare “librerie” per contaminare e suddividere lo spazio in modo elegante e poco rigido, adatto anche a soggiorni di piccole dimensioni, potendolo così vivere tutto il giorno in una commistione armoniosa e piacevole.
Scrivendo, capita sovente di portare e spostare l’attenzione su dettagli in divenire, oggi vi rendo partecipi di una consuetudine progettuale semplice e di sicuro effetto.

Se avete un ambiente prettamente “maschile” dalle forme rigide e delineate usate arredi che accompagnino questa formalità espressiva, salvo regalare una nota ”femminile” determinata e decisa, usando ad esempio un colore molto femminile o complementi dalle linee morbide e sensuali in contrapposizione alla suddetta rigidà, il risultato vi sorprenderà.

Paolo Tonelli
www.paolotonelli.com
www.facebook.com/sanremoturquoise

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.