Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Anche i Giardini Botanici Hanbury tra i Boschi Incantati di Husqvarna foto

Un itinerario di 33 giardini imperdibili nei mesi autunnali, dove passeggiare tra i colori dei foliage e andare alla scoperta della lunghissima storia di alberi e piante che qui vivono

Liguria. Da settembre a novembre 2016 va in scena il foliage, il momento in cui i boschi danno spettacolo di sé con la colorazione autunnale delle foglie. Passeggiarci è un incanto.

Grandi Giardini Italiani e Husqvarna presentano il progetto ‘I Boschi incantati di Husqvarna’, un itinerario di 33 giardini imperdibili nei mesi autunnali, dove passeggiare tra i colori dei foliage e andare alla scoperta della lunghissima storia di alberi e piante che qui vivono.

Nell’elenco appaiono anche i Giardini Botanici Hanbury che sorgono sul promontorio della Mortola, sulla costa ligure, a pochi chilometri dal confine francese. Occupano una superficie di 18 ettari, compresi nel territorio comunale di Ventimiglia, località Mortola, in provincia di Imperia.

Il terreno è digradante dalla collina al mare, come è tipico della costa ligure. L’aspetto paesaggistico è tipicamente “all’inglese”, con vialetti irregolari e romantici rustici pergolati e patii, con la pittoresca vista del mare sullo sfondo. Il parco è anche attraversato da un tratto dell’antica strada consolare via Julia Augusta; per la conformazione geografica l’accesso alla villa è dal suo lato superiore.

Sotto il portico d’ingresso si può ammirare un mosaico raffigurante Marco Polo, opera voluta dal vicentino Antonio Salviati e datata al 1888.

Nella parte inferiore, non lontano dal mare (comunque non accessibile a causa del sistema di cinta), un piccolo settore semipianeggiante è conservato con la vegetazione originale mediterranea, ombreggiata da pini e dotata di gazebo.

Come sappiamo, la cura dei boschi è fondamentale per valorizzare il patrimonio talvolta di alberi secolari, in ciascun giardino: con questo evento, Husqvarna, il più grande produttore di attrezzature professionali per la cura del bosco e del giardino, mette a disposizione dei proprietari dei più bei giardini visitabili in Italia il proprio know how specifico nella cura dei boschi.

In alcuni giardini verrà organizzata una lettura di fiabe per bambini sotto l’albero più importante di ciascun giardino, proprio per ricreare quell’ambiente incantato tipico del sottobosco, che produce fioriture estemporanee seminando un tappeto colorato e fiabesco.

I genitori potranno fare una bella passeggiata e conoscere aspetti storici di questi luoghi: si imparerà ad esempio che nei Grandi Giardini Italiani il giardino è una parte di un quadro più complesso, anche agricolo, dove la silvicoltura in passato era importante per fornire legna da ardere.

Nell’arco di tre mesi quindi, sarà possibile assistere allo spettacolo della natura scoprendo esemplari rari, sia per genere che per vetustà, che verranno appositamente segnalati in ogni giardino.

L’elenco completo dell’itinerario ‘I Boschi incantati di Husqvarna‘, gli orari degli eventi e delle aperture sul sito www.grandigiardini.it.

Ecco i Giardini dell’Itinerario:

PIEMONTE
– Parco della Villa Pallavicino (Stresa, Verbano Cussio-Ossola):

http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=14

– Reggia di Venaria Reale (Venaria Reale, TO): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=99
– Parco di Palazzo Malingri di Bagnolo(Bagnolo Piemonte, CN): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=17
– Oasi Zegna (Trivero, BI): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=213
– Castello di Miradolo (San Secondo Pinerolo, TO): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=210
– Villa Badia (Sezzadio, AL): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=230

LOMBARDIA
– Isola del Garda (S. Felice del Benaco, BS): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=113
– Il Vittoriale degli Italiani (Gardone Riviera, BS): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=29
– Villa Melzi d’Eril (Bellagio, CO): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=25
– Villa Litta (Lainate, MI): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=97
– Villa Arconati (Castellazzo di Bollate, MI): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=164
– Villa del Grumello (Como): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=163
– Villa Cicogna Mozzoni (Bisuschio, VA): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=172
– Villa Carlotta (Tremezzina, CO): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=26

VENETO
– Giardino Barbarigo Pizzoni Ardemani (Valsanzibio di Galzignano Terme, PD): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=36
– Villa Fracanzan Piovene (Orgiano, VI): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=35
– Giardino Giusti (Verona): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=30

TRENTINO ALTO ADIGE
– Arte Sella (Borgo Valsugana, TN): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=151
– Parco delle Terme di Levico (Levico Terme, TN): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=234
– Giardini di Castel Trauttmansdorff (Merano, BZ): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=18

LIGURIA
– Parco Storico di Villa Serra (Sant’Olcese, GE): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=21
– Giardini Botanici Hanbury (Ventimiglia, IM): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=22

EMILIA ROMAGNA
– Castello di Grazzano Visconti (Grazzano Visconti, PC):

http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=110

– Giardino di Palazzo di Varignana (Varignana, BO):

http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=160

TOSCANA
– Parco della Villa Reale di Marlia (Marlia, LU): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=53
– Giardino Bardini (Firenze): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=49
– Villa Peyron (Fiesole, FI): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=51

LAZIO
– Giardini Botanici di Stigliano (Canale Monterano, RM):

http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=63

– Giardini della Landriana (Ardea, RM): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=64
– Castello Ruspoli (Vignanello, VT): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=66
– Sacro Bosco di Bomarzo (Bomarzo, VT): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=112

CAMPANIA
– Reggia di Caserta (Caserta): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=74

SICILIA
– Fondazione La Verde, La Malfa Parco dell’Arte (San Giovanni La Punta, CT): http://www.grandigiardini.it/giardini-scheda.php?id=231

Grandi Giardini Italiani è la rete di giardini d’eccellenza fondata nel 1997 da Judith Wade, inglese di nascita ma italiana d’adozione.

Grandi Giardini Italiani, di cui fanno parte più di 120 giardini in 11 Regioni italiane, con l’aggiunta della Città del Vaticano, e che conta 8 milioni di visitatori all’anno, si pone come riferimento per il cosiddetto Horticultural Tourism, un settore in costante espansione grazie all’interesse culturale crescente di Italiani e stranieri verso il patrimonio pubblico e privato costituito dagli splendidi giardini all’italiana di cui il nostro Paese è ricco.

Grandi Giardini Italiani è un marchio di qualità e, grazie agli elevati standard di manutenzione e gestione richiesti ai giardini per entrare a far parte del network, è anche sinonimo di sensibilità alla cultura del verde.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.