Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Allerta Arancione, si va verso la chiusura di tutte le scuole della provincia

Secondo le previsioni meteo previste per domani sarebbe alta la probabilità di temporali forti su tutto il territorio regionale

Scuole chiuse domani in provincia di Imperia a causa del maltempo. Per il momento i sindaci che hanno disposto la chiusura degli edifici scolastici sono Il primo cittadino di Taggia Vincenzo Genduso, e i sindaci di Diano Marina Giacomo Chiappori, di Imperia Carlo Capacci, di Bordighera Giacomo Pallanca hanno già firmato le ordinanze. Si è aggiunto da poco anche quello di Sanremo, Alberto Biancheri. La tendenza è comunque comune a tutti i sindaci della provincia.

Pochi minuti fa anche sindaco di Cipressa, Filippo Guasco, ha firmato l’ordinanza di chiusura delle scuole presenti sul territorio comunale. Stesso discorso per il sindaco Enrico Ioculano di Ventimiglia.

“Ho adottato questo atto per tutelare l’incolumità dei ragazzi, degli insegnanti e di tutto il personale che ruota attorno alla scuola ed evitare, visto che la perturbazione interesserà nelle prime ore del giorno la nostra provincia, gli spostamenti nel momento più critico. Vedremo poi gli sviluppi meteo delle prossime ore” – ha spiegato Guasco.

I cittadini residenti nel comune di Taggia verranno avvisati nel corso della giornata tramite il sistema di alert system. Secondo le previsioni meteo previste per domani sarebbe alta la probabilità di temporali forti su tutto il territorio regionale.

Anche il sindaco di Ospedaletti ha firmato l’ordinanza di chiusura degli edifici scolastici, come Airole e Pigna.

Quindi riepilogando, i comuni con scuole chiuse sono: Airole, Apricale, Bordighera, Camporosso, Cipressa, Diano Marina, Dolceacqua, Imperia, Ospedaletti, Perinaldo, Pigna, Sanremo, San Biagio della Cima, Soldano, Taggia, Vallecrosia e Ventimiglia. E anche: Pontedassio, Diano Castello, San Lorenzo al Mare, Diano San Pietro, Dolcedo, San Bartolomeo al Mare, Chiusanico, Chiusavecchia, Cervo, Lucinasco, Borgomaro, Pietrabruna, Aurigo, Santo Stefano al Mare, Riva Ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.