Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Al via il campionato dell’Argentina, Costantini “Miriamo a fare il meglio”

Arma di Taggia. Archiviata la precedente sfida tra Argentina e Unione Sanremo, che ha visto imporsi ai calci di rigore i matuziani, la squadra dello Sclavi riparte dal campionato e davanti al suo pubblico cercando il riscatto e cercando tre punti importanti l’avvio della stagione in serie D. In vista del match contro il Valdinievole Montecatini, Nicholas Costantini ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni sugli animi all’interno dello spogliatoio.

Siamo alla vigilia del campionato di serie D, la prima gara vi vede contro una squadra toscana il Valdinievole Montecatini. Come state dopo lo scorso impegno perso in casa domenica scorsa?

“Gli animi sono buoni, è normale che prendere gol a pochi minuti dalla fine faccia male, l’umore comunque è buono perché ci siamo comportati adeguatamente contro un avversario che si è mosso bene sul mercato e che visto l’equipaggio, farà bene in campionato.”

Gli animi per l’avvio del campionato come sono?

“Lo spogliatoio è soddisfatto e consapevole di avercela messa tutta nell’ultima gara, gli impegni ad avvenire saranno determinati per il futuro e per la conoscenza del nostro reale obiettivo durante la stagione. Siamo al corrente delle nostre potenzialità, miriamo come l’anno passato a fare al meglio possibile le partite.”

A proposito del campionato, vedi qualche favorita per vittoria della stagione?

“Difficile dirlo, siamo in un girone toscano e si ha poca conoscenza delle squadre che militano in questa zona, certo è che piazze come Grosseto hanno un importante tradizione e puntano al vertice della classifica.”

Come vedi i sostenitori rossoneri?

“Ad Arma non abbiamo molti sostenitori, ma quelli che vengono ogni domenica a darci supporto ci seguono con affetto e il loro appoggio ci da una carica enorme durante le gare.”

Come stato il tuo ritorno allo Sclavi?

“L’anno scorso avevo iniziato la stagione a Savona poi sono rientrato ad arma entusiasta e con tanta voglia di fare bene perciò non è stato difficile fare retromarcia, ormai sono quattro anni che sono qui e mi trovo bene e sono contento.”

Riguardo a domenica, conoscete il vostro avversario?

“Durante l’ultima seduta di allenamento il mister ci ha elencato alcuni giocatori chiave del Montecatini, dalla nostra parte abbiamo lavorato sodo in settimana focalizzandoci sui punti forti di cui disponiamo, siamo ambiziosi ma d’altronde anche le altre squadre lo sono, l’ importante è essere all’altezza della sfida e forti psicologicamente.”

Per la prima di campionato siete tutti disponibili?

“Alcuni non sono al meglio e devono ancora recuperare dall’ultimo impegno calcistico, certo è siamo pronti qualora il mister ci chiami in causa, grinta e determinazione è il valore che ci accompagna da molto tempo e si è dimostrato in passato.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.