Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Al via Expo Valle Arroscia, Piana: “Importante vetrina per i prodotti del nostro entroterra”

Alessandro Piana, capogruppo regionale Lega Nord Liguria, era presente all'inaugurazione a Pieve di Teco: "Il 90% degli espositori sono imprese liguri"

Pieve di Teco. Pieve di Teco e ponente ligure in festa. Oggi pomeriggio c’è stato il taglio inaugurale della quarta edizione dell’Expo Valle Arroscia, che durerà fino a domenica 4 settembre. La manifestazione richiama migliaia di visitatori, con un centinaio di espositori nostrani.

L’iniziativa è stata realizzata con il contributo di Regione Liguria e in parte di Anci Liguria, e promossa da Camera di Commercio “Riviere di Liguria” Imperia La Spezia Savona, Unione dei comuni della Valle Arroscia, Parco Alpi Liguri.

Presente all’inaugurazione di oggi anche il capogruppo regionale della Lega Nord Alessandro Piana: “La giunta Toti ha approvato il bando relativo a criteri e modalità attuative per l’approvazione e l’attuazione del piano annuale delle iniziative promozionali del 2016.

Rispetto al bando del 2015 , al fine di un più efficace sostegno al tessuto produttivo ligure e di uno sviluppo delle tradizioni tipiche del territorio, tenuto conto anche delle richieste delle categorie economiche interessate, abbiamo stabilito nuovi criteri, prevedendo come requisito di accesso esclusivamente quelle iniziative che garantiscono la partecipazione di almeno il 90% di imprese liguri.

In sostanza, abbiamo voluto incentivare quelle iniziative che si svolgono in Liguria e tendono a valorizzarne il territorio e le sue peculiarità. Expo Valle Arroscia non solo rispetta tutti criteri, ma è un’ottima vetrina per la Liguria perché ha l’obiettivo di promuovere i prodotti e le attività turistico ricettive di una delle vallate più rappresentative del nostro entroterra”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.