Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Abbattimento alberi, Malivindi: “La vicenda riporta il problema della mancanza di un regolamento del verde urbano”

Il consigliere Silvia Malivindi si esprime riguardo all'abbattimento di ben 32 alberi nella città di Ventimiglia

Ventimiglia. Il consigliere Silvia Malivindi si esprime riguardo all’abbattimento di ben 32 alberi nella città di Ventimiglia: “La vicenda dell’abbattimento di 32 alberi (tra cui due platani di via Veneto e i pini di Marina San Giuseppe) riporta in evidenza il problema della mancanza di un piano del verde e di un regolamento del verde urbano di Ventimiglia.

Non sono sicura che vi sia una visione pluriennale volta a tutelare l’ambiente e il verde urbano e temo quindi che dopo l’abbattimento gli alberi possano essere sostituiti in modo non adeguato o non sufficiente. D’altronde in assenza di uno strumento di pianificazione del territorio – quale appunto il piano del verde- tutto viene rimesso alla discrezione e alla “sensibilità” del politico /assessore/funzionario, ma senza alcuna garanzia.

Più di un anno fa era approdata in commissione ambiente una bozza di regolamento del verde. Tale bozza non era stata approvata in quanto era da perfezionare e si era anche valutata la possibilità di consultare un perito agronomo (quando le consulenze servono davvero non sono soldi buttati..).

Ebbene, da allora non è più stato fatto nulla, nessun regolamento è stato adottato e nel frattempo decine di alberi pubblici sono stati abbattuti, ma le sostituzioni sono state fatte adeguatamente? Non mi risulta.

La mia preoccupazione è che senza una strategia e senza regole prestabilite il verde pubblico diminuisca e, in caso di errori, in futuro sarà molto difficile riparare ciò che adesso non viene fatto correttamente. Un albero non cresce in un giorno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.