Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Volo Roma-Rio, Giulia Emmolo e Giulia Gorlero sono sbarcate in Brasile

Il Setterosa esordirà contro le padrone di casa martedì 9 agosto alle 15,20

Imperia. Da Roma a Rio con un volo Alitalia. Le due stelle di Imperia Giulia Emmolo e Giulia Gorlero hanno messo piede in Brasile. Inizia l’avventura dei Giochi Olimpici “carioca” con un obiettivo ben preciso: riscattare le ultime deludenti prestazioni e rinverdire gli antichi fasti.

Il Setterosa di Fabio Conti è presente per la quarta volta su cinque edizioni al torneo olimpico. Assente a Sydney 2000, le azzurre conquistarono uno storico oro ad Atene 2004, battendo in finale la Grecia 10-9. Deludenti le due successive edizioni: sesto posto a Pechino 2008 (ko ai rigori nei quarti di finale contro l’Olanda e poi sconfitta contro la Cina) e settimo posto a Londra 2012.

Dopo aver mancato la qualificazione diretta agli Europei di Belgrado a gennaio, il Setterosa ha strappato il pass al preolimpico di marzo a Gouda, in Olanda. Alla squadra allenata dal ct Conti, sulla panchina azzurra dal 2010, bastava piazzarsi tra le prime quattro per qualificarsi. Le azzurre hanno fatto di più, arrivando fino alla finale, dove sono state piegate dagli Stati Uniti. Nel palmares azzurro anche due successi ai Mondiali (Perth 1998 e Fukuoka 2001) e cinque agli Europei.

Nell’ultima rassegna iridata, quella dello scorso anno a Kazan nella fredda Russia, le azzurre hanno conquistato il terzo posto tornando finalmente sul podio. E ci saranno anche le due “Giuliette”: la Emmolo superstella dell’Olympiakos e Gorlero ora al Messina.  La prima è la mancina più temuta di Rio. A quasi 25 anni è pronta a raccogliere il testimone e a guidare il Setterosa. In attacco, come dice il portale sportivo Oasport, è una spina nel fianco per le difese avversarie, anche se talvolta si concede qualche passaggio a vuoto di troppo.  La seconda, che ha 26 anni, viene definita saracinesca anche se le sta stretta. Di certo è tra i portieri più forti al mondo, se non il più forte. La Gorlero conferisce tranquillità alla difesa e si esibisce in parate d’eccezione.

Insieme a Rio le due “Giuliette” vogliono portare le azzurre in alto e soprattutto hanno nel cuore Imperia.  Martedì 9 agosto ore 15,20 la partita d’esordio contro il Brasile, le padrone di casa. Il Setterosa è pronto a dare filo da torcere alle carioca, ma è solo l’inizio di un girone tutt’altro che facile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.