Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Ventimiglia, un infarto ha stroncato l’agente 50enne della mobile: la ricostruzione

Secondo quanto ricostruisce lla Questura di Imperia l’uomo si trovava sul posto per il servizio di controllo da parte della polizia e dei carabinieri

Ventimiglia. Clima teso al parco Roja dove è stato allestito un centro di accoglienza per migranti. In serata un agente della squadra mobile di Genova è stato colto da un infarto mentre stava scendendo dalla camionetta. Secondo quanto fonti della Questura di Imperia, l’uomo si trovava sul posto per il servizio di controllo da parte della polizia e dei carabinieri in vista anche della manifestazione dei No Border di domani.

Il 50enne è stato tempestivamente soccorso dai colleghi che hanno chiamato il 118. Sopraggiunti i volontari della Croce Rossa, è stato trasportato in codice rosso all’ospedale di Sanremo dove purtroppo è spirato. Al momento al Borea sono presenti agenti che vegliano la salma.

Il servizio di controllo delle forze dell’ordine ha anche previsto la perquisizione dei locali dell’associazione Free Spot, nel pomeriggio a Camporosso dove “campeggiavano” alcuni No Border. Gli agenti erano alla ricerca di armi bianche e strumenti atti ad offendere. Domenica infatti la manifestazione antagonista e non autorizzata è con inizio alle 15 da piazza della Costituente a Ventimiglia.

Nel corso della serata si sono anche verificati momenti di tensione fra polizia e attivisti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.