Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Ventimiglia, ora la Francia chiede più controlli: troppi i migranti da respingere ogni giorno

Non passa giorno che i francesi non respingano decine di stranieri fermati alla stazione ferroviaria di Mentone.

Più informazioni su

Ventimiglia. Dall’Italia alla Francia e ritorno: il valzer dei migranti, rispediti nel Bel Paese con il primo treno, infastidisce i francesi. “Le autorità italiane dovrebbero fare più attenzione ai migranti che salgono sui treni per la Francia. Anzi, dovrebbero impedire loro di salire”. A farsi portavoce della denuncia della polizia francese è il gruppo consiliare di minoranza “Progetto Ventimiglia” che, sulla sua pagina del social network Facebook, scrive le lamentele delle autorità d’oltralpe.

Non passa giorno che i francesi non respingano decine di stranieri fermati alla stazione ferroviaria di Mentone. Fatti scendere dal treno, i migranti vengono subito dopo imbarcati su un convoglio che li riporterà in Italia. Ma il rimbalzare da una parte e dall’altra degli stranieri non piace alla Francia che chiede ora controlli più serrati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.