Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Ventimiglia: nell’oratorio di San Giovanni, concerto di canto e clavicembalo

Il programma proposto nella serata sarà interamente dedicato alle opere di Johann Frederich Haendel e Henry Purcell.

Ventimiglia. Domenica 28 agosto alle ore 21, Concerto di musica barocca per soprano e clavicembalo a Ventimiglia nell’Oratorio di San Giovanni.
Protagonisti della serata il soprano Claudia Sasso e il cembalista Andrea Verrando

Il programma proposto nella serata sarà interamente dedicato alle opere di Johann Frederich Haendel e Henry Purcell.
Claudia Sasso di Bordighera, si è diplomata nel 2009 presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino. Ha perfezionato i suoi studi all’Accademia CUBEC di Modena sotto la guida del soprano Mirella Freni. Ha conseguito la Laurea Specialistica in canto lirico con lode e menzione d’onore presso il Conservatorio “Morlacchi” di Perugia con il soprano Michela Sburlati. Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali ed internazionali piazzandosi ai primi posti. Recentemente impegnata nella produzione dell’opera “Die Zauberflöte” di Mozart per il Tiroler Festspiele di Erl (Austria), nel ruolo della Regina della Notte sotto la direzione artistica del M° Gustav Kuhn. Ha interpretato il ruolo di Musetta ne “La Bohème” di G. Puccini per il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto. La sua esperienza teatrale comprende anche i seguenti titoli operistici: “Les contes d’ Hoffmann”,”Le nozze di Figaro”,”L’opera da tre soldi”, ” Rigoletto”, “L’Elisir d’amore”, “Il barbiere di Siviglia” e “Don Pasquale”. Ha collaborato con importanti direttori d’orchestra come il M.° Battistoni, Palleschi e Angius. Ha inoltre interpretato i ruoli principali per le prime assolute delle opere “Il piccolo principe” di A. Caruso e “Solaris” di E. Correggia per il Festival MITO a Torino. Gli impegni futuri la vedranno esibirsi su palchi nazionali ed internazionali: a settembre sarà a Modena con la Fondazione Pavarotti per un concerto in memoria del grande tenore modenese, poi sarà ad Alessandria d’Egitto per un’opera rossiniana. Ad ottobre e novembre la vedremo impegnata al Toyota city concert hall di Nagoya in Giappone per la Boheme di Puccini e a Parma in concerto per il festival di musica contemporanea Traiettorie.
Andrea Verrando – Nato a Sanremo nel 1981, si è avvicinato agli studi musicali all’età di sette anni nella Scuola Diocesana di Musica Sacra della Diocesi di Ventimiglia – Sanremo “Can. Gogioso” , conseguendo, nel 2001, il diploma di Organista Liturgico. Ha seguito masterclass e sessioni di studio sulla prassi esecutiva della musica antica. Studia Clavicembalo sotto la guida del Prof. Gianmaria Bonino e Francesca Lanfranco. Dal 2014 è iscritto al corso universitario Triennale di I Livello in Organo e Composizione Organistica sotto la guida della Prof.sa Letizia Romiti presso il Conservatorio “Antonio Vivaldi” di Alessandria. Dal 2002 al 2007 ha ricoperto la carica di vice organista nella chiesta Cattolica di Tutti i Santi di Sanremo. Insieme al M° D. Tepasso è co-fondatore della Cappella musicale della Diocesi di Ventimiglia – Sanremo, di cui ricopre la figura di organista accompagnatore. Dal 2008 è organista del grande organo “Carrara” della Cattedrale di Ventimiglia. Dal 2011 é docente della classe di organo liturgico della Scuola Diocesana di Musica Sacra della Diocesi di Ventimiglia – Sanremo. Ha tenuto concerti sia in in qualità di solista che di continuista all`Organo e Clavicembalo. In qualità di organista accompagnatore della Cappella della Diocesi di Ventimiglia – Sanremo, ha inciso alcuni CD editi dalla Ed. Ruginenti di Milano.
L’Oratorio di San Giovanni o “dei Bianchi”, collocato nel centro storico di Ventimiglia in Via al Capo, poco oltre la Cattedrale, di dopo quasi mezzo secolo di abbandono, è stato recentemente interessato dal totale restauro dell’esterno. L’interno, visibilmente danneggiato dall’incuria del tempo e dell’uomo, presenta un prezioso abside totalmente affrescato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.