Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Ventimiglia: cresce numero dei migranti, la Croce Rossa serve 817 pasti

Più informazioni su

Ventimiglia. Continua a crescere il numero di migranti che si rivolge al centro di accoglienza del Parco Roja, a Ventimiglia. Oggi, infatti, sono state 600 le colazioni distribuite e 817 i pasti serviti all’ora di pranzo, contro le 580 colazioni e gli 800 pasti di ieri. Al contrario, sono pochissimi gli stranieri che hanno accettato di iniziare il percorso per l’ottenimento dell’asilo o dello stato di profugo in Italia. Rispetto alle migliaia di migranti transitati in queste settimane al campo di Ventimiglia soltanto dieci di loro finora hanno iniziato l’iter burocratico. Dieci sono gli eritrei che hanno aderito al programma di ‘relocation’ che da’ la possibilita’ soltanto agli appartenenti a questa nazionalità di accedere a altre destinazioni europee. Altri cinquanta eritrei, presenti al campo del Parco Roja per il momento non hanno ancora aderito al progetto.

Intanto nella chiesa di Sant’Antonio delle Gianchette guidata da don Rito Alvarez, si trovano una ventina le famiglie provenienti da Nigeria, Sudan, Ciad, Eritrea e Afganistan. “Al Parco Roja ci sono solo uomini – ha detto don Rito -. Qui invece diamo ospitalita’ a famiglie, con donne e bambini dai sei mesi a salire ai quali vogliamo riservare un ambiente piu’ sereno e raccolto”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.