Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Vele d’Epoca a Imperia, vertice in Prefettura per il piano di sicurezza

Come già anticipato da Riviera 24 non si svolgerà lo sbarco dei saraceni dopo l'incidente di due anni fa

Imperia. Vertice questa mattina in prefettura per studiare un piano per la sicurezza, la viabilità e l’ordine pubblico in occasione delle prossime Vele d’Epoca che si terranno dal 7 all’11 settembre a Imperia, evento che richiamerà migliaia di visitatori e non solo appassionati di vela e sport nautici.

Al tavolo tecnico erano presenti il viceprefetto, l’assessore comunale alle manifestazioni Simone Vassallo, il vicesindaco Giuseppe Zagarella, il comandante della polizia municipale Aldo Bergaminelli, Go Imperia, Assonautica, Carabinieri, Finanza, Questura, Dogane, Forestale, Polizia Provinciale, Polstrada, 118 e Società Autostrade.

Come già anticipato dal quotidiano on line Riviera24 l’evento dello Sbarco dei Saraceni quest’anno non è stato inserito tra le manifestazioni collaterali del raduno, ma non era oggetto della discussione del vertice di questa mattina.  

Nella riunione alla presenza del viceprefetto Anna Aida Bruzzese sono stati discusse le linee da adottare in caso di emergenza, quindi gli interventi di assistenza in caso di incidenti e infortuni e un piano della viabilità considerato che per cinque giorni Borgo Marina dovrà “sopportare” un grande afflusso di persone e di veicoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.