Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Vele d’Epoca a Imperia, sopralluogo per la sicurezza su Calata Ansemi

Saranno potenziati i servizi di controllo anche dopo i tragici fatti del 14 luglio scorso a Nizza

Imperia. Meno una settimana al grande raduno delle Vele d’Epoca che si svolgerà dal 7 all’11 settembre a Imperia. Questa mattina capitaneria, polizia, carabinieri, vigili del fuoco, finanza, vigili urbani e Comune hanno effettuato un sopralluogo su Calata Anselmi che sarà il fulcro dell’evento che si tiene ogni due anni in città.

Ispezionata tutta la banchina dove saranno ormeggiate le ottanta “Signore del mare” quindi dove saranno allestiti gli stand e gli spazi espositivi connessi al raduno promosso da Assonautica Imperia, ma anche gli accessi e valutate le previsioni di traffico in tutto Borgo Marina.

Quella di oggi era la seconda riunione (pratica ndr) per varare un piano per  la sicurezza, la viabilità e l’ordine pubblico in occasione. Per l’evento che richiamerà migliaia di visitatori e non solo appassionati di vela e sport nautico verranno rafforzati tutti i dispositivi di sicurezza anche dopo i fatti del 14 luglio scorso a Nizza.

Già in prefettura erano state discusse le linee da adottare in caso di emergenza, quindi gli interventi di assistenza in caso di incidenti e infortuni e un piano della viabilità considerato che per cinque giorni Borgo Marina dovrà “sopportare” un grande afflusso di persone e di veicoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.