Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Una camminata lunga 108 chilometri per scoprire la vera Liguria fotogallery

Quattro giorni di trekking da imperia a Limone per 25 escursionisti appassionati della natura

Imperia. Quattro giorni in cammino per 108 chilometri per scoprire le Alpi Marittime e anche se stessi. Un viaggio nell’entroterra concluso oggi a Limone, in Piemonte. Missione riuscita per 25 appassionati di camminate immersi nella notturna. Per la nona volta si è conclusa positivamente la “Imperia-Limone a piedi”. “Un’esperienza unica pensata, a cui ogni anno partecipano ormai decine di coraggiosi ed entusiasti. È un cammino singolare alla scoperta delle bellezze montane del Ponente Ligure e del primo Piemonte, un’escursione lunga quattro giorni fatta di fatica, ma anche e soprattutto di condivisione ed emozioni indimenticabili come lo stupore per i paesaggi mozzafiato incontrati lungo il percorso e la soddisfazione di arrivare fino in fondo semplicemente camminando”, spiega Alessandro Bellotti, presidente dell’associazione no profit Monesi Young.

Venticinque i partecipanti, di questi ben quattro stranieti, numero stabilito dall’organizzazione per vivere al meglio questa esperienza en oplen air. Quattro le guide, otto i componenti dello staff e tra questi uno straniero che aveva partecipato alla camminata negli anni scorsi. Da quest’anno poi l’organizzazione ha fornito le tende per tutti i partecipanti. I partecipanti sono stati assistiti. Dovevano “solo” camminare. La prima tappa ha portato gli escursionisti al Colle d’Oggia. Poi per la seconda al Rifugio Sanremo accompagnati anche dal botanico Marco Alberti, che ha seguito il gruppo per una lezione “on the road” tutti i segreti del Bosco di Rezzo e dei fiori e vegetali incontrati lungo il cammino. Infine l’arrivo alla stazione di Limone nella tarda mattinata di oggi per il rientro a Imperia in treno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.