Riviera24.it - Notizie Imperia e Provincia

Un tavolo tecnico permanente per il depuratore di Imperia

L'accordo tra Comune di Imperia e Rivieracqua comporterà anche un notevole risparmio di denaro. A conti fatti si parla di almeno un milione di euro

Imperia. Un tavolo tecnico permanente con Rivieracqua per il depuratore di Imperia. Ad annunciarlo è stato l’assessore comunale all’Ambiente Pino De Bonis.  Ci sono le condizioni per cominciare a valutare una gestione congiunta con la Spa che riunisce la maggior parte dei Comuni della Riviera di Ponente. Va considerato poi che i Comuni del golfo dianese e quello di Andora si collegheranno all’impianto del parco urbano poco oltre il torrente Impero.

Nei giorni scorsi si sono incontrati dirigenti, funzionari, tecnici comunali e del consorzio provinciale delle acque. Riunione che ha visto la partecipazione anche di Patrizia Migliorini in rappresentanza della Provincia, ente che è la massima autorità d’ambito territoriale.

L’accordo tra Comune di Imperia e Rivieracqua comporterà anche un notevole risparmio di denaro. A conti fatti si parla di almeno un milione di euro. Va considerato che i costi del depuratore attualmente gravano sul bilancio dell’ente comunale imperiese. Per la definizione degli accordi si attende ora la risposta dell’esame dei documenti inviati alla Corte dei Conti su chi tra Comune e Rivieracqua, deve coprire il differenziale dei costi rispetto alle soglie del 2012.

Intanto in Prefettura si è svolto un vertice richiesto da Rivieracqua che aveva come oggetto il problema idrico nel Golfo Dianese. Erano presenti i sindaci dei Comuni di Diano, San Bartolomeo, Cervo e il presidente della Provincia Fabio Natta e Giuseppe De Maria per i vigili del fuoco. L’incontro è stato allargato anche al vice sindaco di Andora Paolo Rossi. I sindaci sono stati invitati a emettere ordinanze con cui si circoscriva l’uso dell’acqua per scopi irrigui.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.